A giorni l’applicazione delle misure del nuovo Dpcm alla scuola

Riguardo le novità sulla scuola contenute nel nuovo Dpcm, annunciato dal presidente del Consiglio, il Ministero dell’Istruzione ha fatto sapere nella tarda serata di ieri che le misure per la scuola contenute nel Decreto non entreranno in vigore da oggi, ma “fra qualche giorno” e ciò “per garantire una migliore organizzazione”.

Nelle prossime ore il Ministero dell’Istruzione darà indicazioni più specifiche alle scuole e alle famiglie. Sulla scuola, “le attività scolastiche continueranno in presenza, è un asset fondamentale. Per le scuole superiori verranno favorite modalità ancora più flessibili, con l’ingresso degli alunni dalle 9 e se possibile anche con turni pomeridiani” è scritto nel Dpcm.

D.C.

Riguardo le novità sulla scuola contenute nel nuovo Dpcm, annunciato dal presidente del Consiglio, il Ministero dell’Istruzione ha fatto sapere nella tarda serata di ieri che le misure per la scuola contenute nel Decreto non entreranno in vigore da oggi, ma “fra qualche giorno” e ciò “per garantire una migliore organizzazione”.

Nelle prossime ore il Ministero dell’Istruzione darà indicazioni più specifiche alle scuole e alle famiglie. Sulla scuola, “le attività scolastiche continueranno in presenza, è un asset fondamentale. Per le scuole superiori verranno favorite modalità ancora più flessibili, con l’ingresso degli alunni dalle 9 e se possibile anche con turni pomeridiani” è scritto nel Dpcm.

D.C.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli