A Napoli una convention CDO sul fare impresa

La Compagnia delle Opere Campania ha organizzato per le 17 di oggi a Napoli una convention presso Palazzo Caracciolo per un confronto tra imprese e istituzioni: al centro dell’incontro il “fare impresa” e il valore dell’impresa, alla luce degli attuali scenari di mercato.

La Compagnia delle Opere, presente in Italia con circa 40 sedi e 16 sedi estere, ha lo scopo di sostenere imprese, enti senza scopo di lucro e liberi professionisti, impegnati nel creare network operosi e sviluppare nuove opportunità di business. La sua filosofia è affrontare in modo integralmente umano e con strumenti innovativi le sfide imprenditoriali, professionali, socioeconomiche e culturali del nostro tempo.

Capitale umano, tecnologie digitali, sostenibilità e startup sono i trend del 2023 per la crescita delle aziende – questo l’assunto dell’incontro – ma fondamentale è la costruzione di una rete tra imprese, professionisti, manager e enti sociali. E il fare rete mettendo l’uomo al centro è la mission principale della Compagnia delle Opere, per la buona riuscita del fare impresa.

Alla Convention parteciperanno Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli: monsignor Francesco Beneduce, vescovo ausiliare di Napoli; Francesco Picarone, presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania; Giuseppe Maiello, founder del Gruppo Gargiulo e Maiello IdeaBellezza; Placido De Martino, ceo di Ecobrake; Francesco Castagna, imprenditore e docente di Ingegneria Economica Gestionale; Giuseppina Volpicelli, per HDI Insurance Italia.

L’incontro con un gruppo di giovani imprenditori della Campania sarà un’occasione di riflessione sul significato del lavoro, sul senso dell’essere imprenditori, sui criteri di una economia per il bene di tutti.

La Compagnia delle Opere Campania ha organizzato per le 17 di oggi a Napoli una convention presso Palazzo Caracciolo per un confronto tra imprese e istituzioni: al centro dell’incontro il “fare impresa” e il valore dell’impresa, alla luce degli attuali scenari di mercato.

La Compagnia delle Opere, presente in Italia con circa 40 sedi e 16 sedi estere, ha lo scopo di sostenere imprese, enti senza scopo di lucro e liberi professionisti, impegnati nel creare network operosi e sviluppare nuove opportunità di business. La sua filosofia è affrontare in modo integralmente umano e con strumenti innovativi le sfide imprenditoriali, professionali, socioeconomiche e culturali del nostro tempo.

Capitale umano, tecnologie digitali, sostenibilità e startup sono i trend del 2023 per la crescita delle aziende – questo l’assunto dell’incontro – ma fondamentale è la costruzione di una rete tra imprese, professionisti, manager e enti sociali. E il fare rete mettendo l’uomo al centro è la mission principale della Compagnia delle Opere, per la buona riuscita del fare impresa.

Alla Convention parteciperanno Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli: monsignor Francesco Beneduce, vescovo ausiliare di Napoli; Francesco Picarone, presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania; Giuseppe Maiello, founder del Gruppo Gargiulo e Maiello IdeaBellezza; Placido De Martino, ceo di Ecobrake; Francesco Castagna, imprenditore e docente di Ingegneria Economica Gestionale; Giuseppina Volpicelli, per HDI Insurance Italia.

L’incontro con un gruppo di giovani imprenditori della Campania sarà un’occasione di riflessione sul significato del lavoro, sul senso dell’essere imprenditori, sui criteri di una economia per il bene di tutti.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli