Acea, Tavares: se Ue non ascolta non ci serve l’Acea

A seguito dell’uscita di Stellantis da Acea, sono arrivate le dichiarazioni del Ceo della multinazionale olandese Carlos Tavares: “Non voglio spendere tempo e risorse in un’associazione che vuole parlare con istituzioni che non ascoltano. Ho un ottimo rapporto con Zipse (attuale presidente Acea), ma preferiamo fare altre cose con le nostre risorse. Le autorità europee non ci hanno ascoltato e questo è evidente, è stata una loro scelta. Ma se l`Ue non ascolta, allora non ci serva l’Acea, parlerò direttamente con gli stakeholders. Ad esempio attraverso il Freedom Mobility Forum”.

A seguito dell’uscita di Stellantis da Acea, sono arrivate le dichiarazioni del Ceo della multinazionale olandese Carlos Tavares: “Non voglio spendere tempo e risorse in un’associazione che vuole parlare con istituzioni che non ascoltano. Ho un ottimo rapporto con Zipse (attuale presidente Acea), ma preferiamo fare altre cose con le nostre risorse. Le autorità europee non ci hanno ascoltato e questo è evidente, è stata una loro scelta. Ma se l`Ue non ascolta, allora non ci serva l’Acea, parlerò direttamente con gli stakeholders. Ad esempio attraverso il Freedom Mobility Forum”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli