Addio a Italo Tassinari, il fondatore di “Mondolibero”

Stamani Italo Tassinari il fondatore di “Mondolibero”, giornalista editore all’età di 104 anni ci ha lasciato. Da sempre i suoi articoli alla ricerca della verità e strenuo difensore del libero pensiero.

Fin dal dopoguerra con Pace e Libertà si poneva al fianco dell’idea liberale, nel 1968 fonda il giornale Mondolibero, opinionista e spesso controcorrente ha segnato un sentiero nel quale tanti giornalisti si sono formati. Oggi ci lascia l’uomo, ma non l’idea di libertà che continuamente ci ricordava, quell’idea che si richiamava al pensiero di Voltaire “io non condivido le tue idee ma lotterò con tutte le mie forze perché tu come me possa liberamente esprimere il tuo pensiero”.

Il sentito abbraccio della redazione de L’Identità.

Stamani Italo Tassinari il fondatore di “Mondolibero”, giornalista editore all’età di 104 anni ci ha lasciato. Da sempre i suoi articoli alla ricerca della verità e strenuo difensore del libero pensiero.

Fin dal dopoguerra con Pace e Libertà si poneva al fianco dell’idea liberale, nel 1968 fonda il giornale Mondolibero, opinionista e spesso controcorrente ha segnato un sentiero nel quale tanti giornalisti si sono formati. Oggi ci lascia l’uomo, ma non l’idea di libertà che continuamente ci ricordava, quell’idea che si richiamava al pensiero di Voltaire “io non condivido le tue idee ma lotterò con tutte le mie forze perché tu come me possa liberamente esprimere il tuo pensiero”.

Il sentito abbraccio della redazione de L’Identità.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli