Anima: raccolta negativa per 175 milioni a settembre

Il Gruppo Anima ha quest’oggi comunicato che la raccolta netta di risparmio gestito nel mese di settembre è stata negativa per 175 milioni, per un totale da inizio anno in positivo per 831 milioni. A fine settembre le masse gestite complessivamente dal gruppo ammontano circa a 175 miliardi.
L’ Amministratore Delegato di Anima Holding, Alessandro Melzi d`Eril, ha dichiarato: “Il nostro gruppo chiude il secondo trimestre con un dato di raccolta sostanzialmente stabile, con il mese di settembre che ha inevitabilmente risentito dell’andamento fortemente negativo dei mercati. Nonostante il quadro di breve periodo resti di difficile lettura, si intravedono sia nel mondo obbligazionario che in quello azionario delle interessanti opportunità di recupero, soprattutto in una logica di accumulo graduale”.

Il Gruppo Anima ha quest’oggi comunicato che la raccolta netta di risparmio gestito nel mese di settembre è stata negativa per 175 milioni, per un totale da inizio anno in positivo per 831 milioni. A fine settembre le masse gestite complessivamente dal gruppo ammontano circa a 175 miliardi.
L’ Amministratore Delegato di Anima Holding, Alessandro Melzi d`Eril, ha dichiarato: “Il nostro gruppo chiude il secondo trimestre con un dato di raccolta sostanzialmente stabile, con il mese di settembre che ha inevitabilmente risentito dell’andamento fortemente negativo dei mercati. Nonostante il quadro di breve periodo resti di difficile lettura, si intravedono sia nel mondo obbligazionario che in quello azionario delle interessanti opportunità di recupero, soprattutto in una logica di accumulo graduale”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli