Bce, De Guindos: politiche di bilancio dei governi non devono alimentare l`inflazione

 “Le politiche di bilancio non devono alimentare l`inflazione”. Le misure che in questa fase si assumono anche a seguito dei forti rincari dell`energia “devono essere temporanee e mirate alle famiglie e le imprese più vulnerabili, che sono più duramente colpite dall`alta inflazione”. Queste le parole odierne del  vicepresidente della Banca Centrale Europea Luis de Guindos, intervenuto ad una conferenza di Banca della Lituania.

Sono ormai diverse settimane che la Bce sta cercando di indirizzare i governi verso l’ adozione di misure atte ad evitare l’ incremento dell’inflazione, in quanto questo potrebbe portare l`istituzione monetaria stessa ad attuare politiche e misure ancora più restrittive del necessario mentre sta aumentando i tassi di interesse con l’obiettivo di invertire il trend.

 “Le politiche di bilancio non devono alimentare l`inflazione”. Le misure che in questa fase si assumono anche a seguito dei forti rincari dell`energia “devono essere temporanee e mirate alle famiglie e le imprese più vulnerabili, che sono più duramente colpite dall`alta inflazione”. Queste le parole odierne del  vicepresidente della Banca Centrale Europea Luis de Guindos, intervenuto ad una conferenza di Banca della Lituania.

Sono ormai diverse settimane che la Bce sta cercando di indirizzare i governi verso l’ adozione di misure atte ad evitare l’ incremento dell’inflazione, in quanto questo potrebbe portare l`istituzione monetaria stessa ad attuare politiche e misure ancora più restrittive del necessario mentre sta aumentando i tassi di interesse con l’obiettivo di invertire il trend.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli