Berrettini positivo al Covid, addio a Wimbledon

“Ho il cuore spezzato nell’annunciare che devo ritirarmi da Wimbledon a causa di un test positivo al Covid”: così il campione azzurro Matteo Berrettini sul suo profilo Instagram. Il tennista romano oggi avrebbe dovuto esordire affrontando il cileno Cristian Garin. “Ho avuto sintomi influenzali e sono stato in isolamento negli ultimi giorni. Nonostante i sintomi non siano gravi, ho deciso che era importante fare un altro test questa mattina per proteggere la salute e la sicurezza dei miei compagni concorrenti e di tutti gli altri coinvolti nel torneo. Non ho parole per descrivere l’estrema delusione che provo. Il sogno è finito per quest’anno, ma tornerò più forte. Grazie per il supporto”, ha poi aggiunto Berrettini.

Niente torneo anche per il finalista dell’edizione 2017 di Wimbledon, Marin Cilic. Il croato numero 17 del mondo è positivo al Covid-19 e si è dovuto ritirare. Ecco il suo messaggio su Instagram: “Sono triste nell’annunciare che sono risultato positivo al Covid – ha scritto il croato – Mi sono auto-isolato e speravo di essere pronto, ma purtroppo non mi sento ancora bene. Ho il cuore spezzato all’idea di perdere Wimbledon e concludere la mia stagione sull’erba in questo modo. Non vedo l’ora di tornare il prossimo anno”. Nei giorni scorsi si era allenato con lui Novak Djokovic che sul centrale di Wimbledon aveva scambiato dei palleggi testando il campo dopo Nadal-Berrettini. Cilic è stato sostituito dal portoghese Nuno Borges.

“Ho il cuore spezzato nell’annunciare che devo ritirarmi da Wimbledon a causa di un test positivo al Covid”: così il campione azzurro Matteo Berrettini sul suo profilo Instagram. Il tennista romano oggi avrebbe dovuto esordire affrontando il cileno Cristian Garin. “Ho avuto sintomi influenzali e sono stato in isolamento negli ultimi giorni. Nonostante i sintomi non siano gravi, ho deciso che era importante fare un altro test questa mattina per proteggere la salute e la sicurezza dei miei compagni concorrenti e di tutti gli altri coinvolti nel torneo. Non ho parole per descrivere l’estrema delusione che provo. Il sogno è finito per quest’anno, ma tornerò più forte. Grazie per il supporto”, ha poi aggiunto Berrettini.

Niente torneo anche per il finalista dell’edizione 2017 di Wimbledon, Marin Cilic. Il croato numero 17 del mondo è positivo al Covid-19 e si è dovuto ritirare. Ecco il suo messaggio su Instagram: “Sono triste nell’annunciare che sono risultato positivo al Covid – ha scritto il croato – Mi sono auto-isolato e speravo di essere pronto, ma purtroppo non mi sento ancora bene. Ho il cuore spezzato all’idea di perdere Wimbledon e concludere la mia stagione sull’erba in questo modo. Non vedo l’ora di tornare il prossimo anno”. Nei giorni scorsi si era allenato con lui Novak Djokovic che sul centrale di Wimbledon aveva scambiato dei palleggi testando il campo dopo Nadal-Berrettini. Cilic è stato sostituito dal portoghese Nuno Borges.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli