Calciomercato: Rudiger- Real Madrid è fatta

È già arrivato il primo grande colpo di questo mercato. Ad annunciarlo è stato
Il Chelsea che tramite i suoi canali social ha reso noto che : “Antonio Rüdiger ha completato oggi il suo trasferimento al Real Madrid”.
Pochi minuti dopo è arrivata anche la conferma dal club spagnolo: “Il Real Madrid CF ha raggiunto un accordo con il giocatore Antonio Rüdiger, che sarà legato al club per le prossime quattro stagioni”.
La presentazione ufficiale del difensore tedesco, che arriva in terra spagnola a costo zero,  si terrà lunedì 20 giugno.
Nel prorpio comunicato, il club inglese ha poi voluto ricordare nche  i titoli conquistati dal giocatore ex Roma: “Rüdiger ha vinto FA Cup, Champions League, Europa League, Supercoppa UEFA e Coppa del Mondo per club FIFA con il Chelsea, giocando un ruolo cruciale in tutti quei trionfi al centro della nostra difesa. Il 29enne è stato anche una figura importante nello spogliatoio con la sua leadership, passione, dedizione e voglia di vincere che non hanno mai vacillato, anche quando era diventato chiaro che avrebbe lasciato il club quest’estate”.

È già arrivato il primo grande colpo di questo mercato. Ad annunciarlo è stato
Il Chelsea che tramite i suoi canali social ha reso noto che : “Antonio Rüdiger ha completato oggi il suo trasferimento al Real Madrid”.
Pochi minuti dopo è arrivata anche la conferma dal club spagnolo: “Il Real Madrid CF ha raggiunto un accordo con il giocatore Antonio Rüdiger, che sarà legato al club per le prossime quattro stagioni”.
La presentazione ufficiale del difensore tedesco, che arriva in terra spagnola a costo zero,  si terrà lunedì 20 giugno.
Nel prorpio comunicato, il club inglese ha poi voluto ricordare nche  i titoli conquistati dal giocatore ex Roma: “Rüdiger ha vinto FA Cup, Champions League, Europa League, Supercoppa UEFA e Coppa del Mondo per club FIFA con il Chelsea, giocando un ruolo cruciale in tutti quei trionfi al centro della nostra difesa. Il 29enne è stato anche una figura importante nello spogliatoio con la sua leadership, passione, dedizione e voglia di vincere che non hanno mai vacillato, anche quando era diventato chiaro che avrebbe lasciato il club quest’estate”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli