Campania, Di Sarno (M5S) plaude all’elezione al primo turno dei sindaci di Somma Vesuviana e Nola

“Esprimo piena soddisfazione per l’esito del voto nei comuni di Somma Vesuviana e Nola, sono stati scelti sindaci di valore”. Così Gianfranco Di Sarno, deputato del Movimento 5 Stelle originario di Somma Vesuviana (Napoli) e membro della commissione Giustizia e Difesa della Camera, commenta, rispettivamente, la conferma del sindaco uscente e la vittoria del candidato Pd-M5S. “Le affermazioni di Salvatore Di Sarno e Carlo Buonauro eletti già al primo turno alla guida di Somma Vesuviana e Nola – aggiunge Di Sarno – sono un risultato straordinario per due città che rappresentano un riferimento importante nell’intero hinterland. Abbiamo la possibilità di far ripartire tanti progetti grazie all’opportunità del Pnrr, possiamo rilanciare territori dalle grandi potenzialità. Esprimo particolare soddisfazione per il dato della lista del Movimento 5 Stelle a Somma Vesuviana, composta da giovani professionisti, animati da tanta determinazione e passione per offrire un contributo al progresso della città. A Somma Vesuviana abbiamo conseguito un risultato storico, dove per la prima volta grazie soprattutto al lavoro portato avanti in questi anni sul territorio dai nostri attivisti e dai nostri portavoce siamo entrati in Consiglio comunale”. Peraltro a Somma Vesuviana il M5S si è affermato senza allearsi con i dem e in assoluta controtendenza rispetto al dato nazionale. Di Sarno infine assicura ai neoeletti sindaci di Somma Vesuviana e Nola “l’impegno personale e della mia forza politica a collaborare, a ogni livello istituzionale, perché siano conseguiti tutti gli obiettivi contenuti nei programmi elettorali elaborati anche con il contributo del Movimento 5 Stelle”.

“Esprimo piena soddisfazione per l’esito del voto nei comuni di Somma Vesuviana e Nola, sono stati scelti sindaci di valore”. Così Gianfranco Di Sarno, deputato del Movimento 5 Stelle originario di Somma Vesuviana (Napoli) e membro della commissione Giustizia e Difesa della Camera, commenta, rispettivamente, la conferma del sindaco uscente e la vittoria del candidato Pd-M5S. “Le affermazioni di Salvatore Di Sarno e Carlo Buonauro eletti già al primo turno alla guida di Somma Vesuviana e Nola – aggiunge Di Sarno – sono un risultato straordinario per due città che rappresentano un riferimento importante nell’intero hinterland. Abbiamo la possibilità di far ripartire tanti progetti grazie all’opportunità del Pnrr, possiamo rilanciare territori dalle grandi potenzialità. Esprimo particolare soddisfazione per il dato della lista del Movimento 5 Stelle a Somma Vesuviana, composta da giovani professionisti, animati da tanta determinazione e passione per offrire un contributo al progresso della città. A Somma Vesuviana abbiamo conseguito un risultato storico, dove per la prima volta grazie soprattutto al lavoro portato avanti in questi anni sul territorio dai nostri attivisti e dai nostri portavoce siamo entrati in Consiglio comunale”. Peraltro a Somma Vesuviana il M5S si è affermato senza allearsi con i dem e in assoluta controtendenza rispetto al dato nazionale. Di Sarno infine assicura ai neoeletti sindaci di Somma Vesuviana e Nola “l’impegno personale e della mia forza politica a collaborare, a ogni livello istituzionale, perché siano conseguiti tutti gli obiettivi contenuti nei programmi elettorali elaborati anche con il contributo del Movimento 5 Stelle”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli

Squalo bianco

Il lato sinistro di Giuseppi

Lega Sud

Sorpresa il partito del Nord

Il ministro Fedriga