CATASTO, MELONI: CENTRODESTRA DISAPPROVA DELEGA FISCALE

La numero uno di FdI, Giorgia Meloni, ha oggi affermato: “La bocciatura dell’emendamento per stralciare la riforma del catasto dalla delega fiscale è l’ennesimo segnale che questo è un Governo a traino Pd che non può fare gli interessi degli italiani”.

Giorgia Meloni ha poi aggiunto: “è surreale che dopo due anni di pandemia e durante una crisi internazionale potenzialmente devastante l`Esecutivo pensi a stangare gli italiani colpendo la loro proprietà. La riforma del catasto è una patrimoniale nascosta e uno dei pilastri del centrodestra è sempre stato quello di essere fermamente contrari ad un provvedimento simile. Nessuna deroga a questo principio. Fratelli d’Italia non cambia idea e chiede coerenza a chi ha preso insieme a noi un impegno preciso con i cittadini: votiamo no alla delega fiscale”.

La numero uno di FdI, Giorgia Meloni, ha oggi affermato: “La bocciatura dell’emendamento per stralciare la riforma del catasto dalla delega fiscale è l’ennesimo segnale che questo è un Governo a traino Pd che non può fare gli interessi degli italiani”.

Giorgia Meloni ha poi aggiunto: “è surreale che dopo due anni di pandemia e durante una crisi internazionale potenzialmente devastante l`Esecutivo pensi a stangare gli italiani colpendo la loro proprietà. La riforma del catasto è una patrimoniale nascosta e uno dei pilastri del centrodestra è sempre stato quello di essere fermamente contrari ad un provvedimento simile. Nessuna deroga a questo principio. Fratelli d’Italia non cambia idea e chiede coerenza a chi ha preso insieme a noi un impegno preciso con i cittadini: votiamo no alla delega fiscale”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli