Centrodestra: uniti nel programma di governo

 

Tutti i componenti del programma del centrodestra, hanno quest’oggi comunicato, tramite una nota congiunta, che:  “Soddisfazione per il clima unitario riscontrato nella prima riunione del centrodestra sul programma di governo. La coalizione che condivide valori, idee e battaglie identitarie ha posto al centro della sua agenda politica le emergenze che affliggono l`economia italiana, come l`inflazione, la crisi internazionale alle porte dell`Italia, la crisi energetica, il rincaro dei costi delle materie prime, e le misure da attuare nell`immediato. Si assicura totale condivisione nel ribadire il pieno rispetto degli impegni internazionali dell`Italia anche relativamente alla guerra in Ucraina, riforma presidenziale, autonomia. Non solo, il centrodestra si è dato un metodo ben preciso: quello di aprire un tavolo permanente sul programma elettorale che condurrà agli interventi e alle riforme più giuste, articolate e complesse necessarie per rilanciare il Paese. Il dato di fatto è che mentre il centrodestra è al lavoro per dare ai cittadini un`idea chiara su come intenda governare per i prossimi cinque anni, nel centrosinistra sono ancora impegnati a definire il perimetro di alleanze”.

 

Tutti i componenti del programma del centrodestra, hanno quest’oggi comunicato, tramite una nota congiunta, che:  “Soddisfazione per il clima unitario riscontrato nella prima riunione del centrodestra sul programma di governo. La coalizione che condivide valori, idee e battaglie identitarie ha posto al centro della sua agenda politica le emergenze che affliggono l`economia italiana, come l`inflazione, la crisi internazionale alle porte dell`Italia, la crisi energetica, il rincaro dei costi delle materie prime, e le misure da attuare nell`immediato. Si assicura totale condivisione nel ribadire il pieno rispetto degli impegni internazionali dell`Italia anche relativamente alla guerra in Ucraina, riforma presidenziale, autonomia. Non solo, il centrodestra si è dato un metodo ben preciso: quello di aprire un tavolo permanente sul programma elettorale che condurrà agli interventi e alle riforme più giuste, articolate e complesse necessarie per rilanciare il Paese. Il dato di fatto è che mentre il centrodestra è al lavoro per dare ai cittadini un`idea chiara su come intenda governare per i prossimi cinque anni, nel centrosinistra sono ancora impegnati a definire il perimetro di alleanze”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli