Confindustria, Bonomi: Sicilia grande opportunità per economia del Paese

Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, il giorno prima dei suoi incontri con imprenditori e le Istituzioni siciliane, ha dichiarato:  “La Sicilia ha un tessuto imprenditoriale molto valido che va messo in condizione di lavorare bene. Con una collocazione geografica strategica e con le caratteristiche del territorio, quest`isola può diventare l`hub energetico per il sud Europa e dare un impulso determinante all`economia meridionale e del Paese intero. Tuttavia, è necessario mettere in campo una serie di interventi a livello europeo e nazionale ma, per farlo, servono le infrastrutture.
Impianti eolici, fotovoltaici ma anche hub energetici per la rigassificazione. La possibilità di realizzare molti investimenti quindi è concreta e, in questo senso, la Sicilia è davvero una grande opportunità per il Paese”.
Bonomi ha poi aggiunto: “Dobbiamo scongiurare  il rischio di rimanere imbrigliati nei blocchi delle opposizioni locali alla costruzione di infrastrutture energetiche. Per questo è importante spiegare alle comunità l`importanza di questi impianti. I siciliani hanno scelto il loro Governo, ho appena incontrato il neo eletto Presidente della Regione e il Sindaco di Palermo e incontrerò anche i sindaci di altre Amministrazioni locali proprio per avviare una collaborazione volta a potenziare l`attrattività degli investimenti su questo territorio, che è fondamentale per lo sviluppo della Sicilia”.

Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, il giorno prima dei suoi incontri con imprenditori e le Istituzioni siciliane, ha dichiarato:  “La Sicilia ha un tessuto imprenditoriale molto valido che va messo in condizione di lavorare bene. Con una collocazione geografica strategica e con le caratteristiche del territorio, quest`isola può diventare l`hub energetico per il sud Europa e dare un impulso determinante all`economia meridionale e del Paese intero. Tuttavia, è necessario mettere in campo una serie di interventi a livello europeo e nazionale ma, per farlo, servono le infrastrutture.
Impianti eolici, fotovoltaici ma anche hub energetici per la rigassificazione. La possibilità di realizzare molti investimenti quindi è concreta e, in questo senso, la Sicilia è davvero una grande opportunità per il Paese”.
Bonomi ha poi aggiunto: “Dobbiamo scongiurare  il rischio di rimanere imbrigliati nei blocchi delle opposizioni locali alla costruzione di infrastrutture energetiche. Per questo è importante spiegare alle comunità l`importanza di questi impianti. I siciliani hanno scelto il loro Governo, ho appena incontrato il neo eletto Presidente della Regione e il Sindaco di Palermo e incontrerò anche i sindaci di altre Amministrazioni locali proprio per avviare una collaborazione volta a potenziare l`attrattività degli investimenti su questo territorio, che è fondamentale per lo sviluppo della Sicilia”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli