COVID, MELONI: VIA GREEN PASS SE TERMINA STATO EMERGENZA

 Giorgia Meloni durante un intervento televisivo a Sky Tg24 ha dichiarato: “Io do per scontato che non si possa prorogare lo stato d’emergenza. Per la verità non si doveva prorogare da prima. Dopodiché non capisco come si possa non prorogare lo stato di emergenza e mantenere una misura come il ‘green pass’, fortemente impattante, che lede diritti costituzionali come quello al lavoro. Si può fare in una fase emergenziale non in una fase di normalità”. La leader di FdI ha poi aggiunto “non capisco come il presidente del Consiglio possa dire che termina lo stato di emergenza e che si vuole mandare avanti una misura come il green pass. Se non c’è più l’emergenza non c’è bisogno di dire alla gente che non ha il diritto di lavorare. In una repubblica democratica fondata sul lavoro è una misura molto forte. Questo governo continua a fare delle cose che dal mio punto di vista non hanno tantissimo senso”.

 Giorgia Meloni durante un intervento televisivo a Sky Tg24 ha dichiarato: “Io do per scontato che non si possa prorogare lo stato d’emergenza. Per la verità non si doveva prorogare da prima. Dopodiché non capisco come si possa non prorogare lo stato di emergenza e mantenere una misura come il ‘green pass’, fortemente impattante, che lede diritti costituzionali come quello al lavoro. Si può fare in una fase emergenziale non in una fase di normalità”. La leader di FdI ha poi aggiunto “non capisco come il presidente del Consiglio possa dire che termina lo stato di emergenza e che si vuole mandare avanti una misura come il green pass. Se non c’è più l’emergenza non c’è bisogno di dire alla gente che non ha il diritto di lavorare. In una repubblica democratica fondata sul lavoro è una misura molto forte. Questo governo continua a fare delle cose che dal mio punto di vista non hanno tantissimo senso”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli