Difesa, MBDA: intesa Italia, Uk, Giappone notizia positiva

 

In seguito all’ annuncio dell’ accordo tra i governi di Italia, Regno Unito e Giappone per la creazione di un caccia aereo militare di nuova generazione, l’ Ad di MBDA Italia ed Executive Sales and Business Development Director MBDA Lorenzo Mariani, ha dichiarato in un comunicato che:  “MBDA ha accolto con grande soddisfazione l’accordo trilaterale tra Italia, UK e Giappone per il programma di collaborazione Global Combat Air Programme, relativo allo sviluppo di un sistema di sistemi di nuova generazione e operazioni multi-dominio. Il programma ci traghetterà nel futuro della Difesa per offrire al mercato nuove prestazioni all’avanguardia e noi in MBDA siamo pronti ad affrontare questa sfida tecnologica con tutto il know-how e le competenze accresciute e rafforzate nel corso degli anni e grazie alla capacità di cooperare trans-nazionalmente. Questo ci consente di mettere a fattor comune il meglio di ognuna delle componenti della nostra azienda e delle altre aziende nazionali coinvolte nel programma”.

 

In seguito all’ annuncio dell’ accordo tra i governi di Italia, Regno Unito e Giappone per la creazione di un caccia aereo militare di nuova generazione, l’ Ad di MBDA Italia ed Executive Sales and Business Development Director MBDA Lorenzo Mariani, ha dichiarato in un comunicato che:  “MBDA ha accolto con grande soddisfazione l’accordo trilaterale tra Italia, UK e Giappone per il programma di collaborazione Global Combat Air Programme, relativo allo sviluppo di un sistema di sistemi di nuova generazione e operazioni multi-dominio. Il programma ci traghetterà nel futuro della Difesa per offrire al mercato nuove prestazioni all’avanguardia e noi in MBDA siamo pronti ad affrontare questa sfida tecnologica con tutto il know-how e le competenze accresciute e rafforzate nel corso degli anni e grazie alla capacità di cooperare trans-nazionalmente. Questo ci consente di mettere a fattor comune il meglio di ognuna delle componenti della nostra azienda e delle altre aziende nazionali coinvolte nel programma”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli