Energia, Bombardieri: necessario tetto costo gas, intervenire su speculazioni

È intervenuto al Tg2 Pierpaolo Bombardieri, leader della Uil, che in merito all’ emergenza bollette energetiche ha dichiarato: “Bisogna lavorare di più in Europa per arrivare a un accordo per un tetto al costo del gas, ma bisogna intervenire in questo Paese colpendo le speculazioni”.
Sul Pnnr ha Bombardieri ha dichiarato che “la commissione europea non sarà sicuramente disponibile a modificarlo, ma probabilmente ci sarà da fare qualche accorgimento rispetto ai tempi e alla carenza di materie prima. Se però pensiamo di modificarlo perdiamo i soldi. Potranno essere fatti solo piccoli accorgimenti”.
Secondo il leader della Uil le urgenze del Paese sono quelle chieste nel corso della legislatura uscente: “Lavoro, fisco e riforma del welfare che comprende anche le pensioni. E’ poi importante recuperare il potere d’acquisto dei dipendenti”.

È intervenuto al Tg2 Pierpaolo Bombardieri, leader della Uil, che in merito all’ emergenza bollette energetiche ha dichiarato: “Bisogna lavorare di più in Europa per arrivare a un accordo per un tetto al costo del gas, ma bisogna intervenire in questo Paese colpendo le speculazioni”.
Sul Pnnr ha Bombardieri ha dichiarato che “la commissione europea non sarà sicuramente disponibile a modificarlo, ma probabilmente ci sarà da fare qualche accorgimento rispetto ai tempi e alla carenza di materie prima. Se però pensiamo di modificarlo perdiamo i soldi. Potranno essere fatti solo piccoli accorgimenti”.
Secondo il leader della Uil le urgenze del Paese sono quelle chieste nel corso della legislatura uscente: “Lavoro, fisco e riforma del welfare che comprende anche le pensioni. E’ poi importante recuperare il potere d’acquisto dei dipendenti”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli