FAMILY ACT, M5S: LA STRADA È ANCORA LUNGA

“I dati del rapporto Save The Children sulla maternità in Italia delineano un Paese che ancora deve fare molta strada sul fronte delle politiche a sostegno del lavoro femminile, in particolare delle donne con figli dato che il 42,6% delle mamme tra i 25 e i 54 anni risulta non occupata. Per questo è urgente dare una risposta su questi temi: ci auguriamo che vengano quanto prima emanati i decreti attuativi del Family Act, su cui abbiamo lavorato molto in Parlamento, soprattutto sul fronte dell`incentivazione dell`occupazione femminile e della modulazione graduale della retribuzione percepita dal lavoratore nei giorni di assenza nel caso di malattia dei figli. Nel 2022 non deve più accadere alle donne in un paese civile di trovarsi nella condizione di dover scegliere tra la vita privata e il lavoro, tra essere mamma o dedicarsi alla carriera: per questo dobbiamo mettere in campo tutti gli strumenti utili per aiutare a conciliare il lavoro e la famiglia”.
Sono state queste le dichiarazioni rilasciate quest’oggi da parte dei deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali della Camera.

“I dati del rapporto Save The Children sulla maternità in Italia delineano un Paese che ancora deve fare molta strada sul fronte delle politiche a sostegno del lavoro femminile, in particolare delle donne con figli dato che il 42,6% delle mamme tra i 25 e i 54 anni risulta non occupata. Per questo è urgente dare una risposta su questi temi: ci auguriamo che vengano quanto prima emanati i decreti attuativi del Family Act, su cui abbiamo lavorato molto in Parlamento, soprattutto sul fronte dell`incentivazione dell`occupazione femminile e della modulazione graduale della retribuzione percepita dal lavoratore nei giorni di assenza nel caso di malattia dei figli. Nel 2022 non deve più accadere alle donne in un paese civile di trovarsi nella condizione di dover scegliere tra la vita privata e il lavoro, tra essere mamma o dedicarsi alla carriera: per questo dobbiamo mettere in campo tutti gli strumenti utili per aiutare a conciliare il lavoro e la famiglia”.
Sono state queste le dichiarazioni rilasciate quest’oggi da parte dei deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali della Camera.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli