Folla agli sportelli del Banco dei Pegni, prolungata l’apertura

Gli sportelli del Banco dei Pegni, da domani, apriranno anche nel pomeriggio, riprendendo l’attività interrotta per la diffusione del Covid-19. La decisione è stata presa a seguito del massiccio flusso di gente che si è recata agli sportelli presenti su tutto il territorio nazionale, più di mille, per avere denaro liquido dopo aver venduto oggetti di valore come gioielli o altri articoli. Stando a quanto stilato dalla Assopegno nel 2019, ogni anno sono 124.000 le persone che si recano al Banco dei Pegni, e il volume degli affari è di 800 milioni di euro

C.B.

Gli sportelli del Banco dei Pegni, da domani, apriranno anche nel pomeriggio, riprendendo l’attività interrotta per la diffusione del Covid-19. La decisione è stata presa a seguito del massiccio flusso di gente che si è recata agli sportelli presenti su tutto il territorio nazionale, più di mille, per avere denaro liquido dopo aver venduto oggetti di valore come gioielli o altri articoli. Stando a quanto stilato dalla Assopegno nel 2019, ogni anno sono 124.000 le persone che si recano al Banco dei Pegni, e il volume degli affari è di 800 milioni di euro

C.B.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli