Formula 1: Hamilton davanti nelle libere, ma scoppia il caso budget cap

Al termine della prima sessione di libere del GP di Singapore torna a comandare la classifica Lewis Hamilton, con il tempo di 1:43.033. Alle sue spalle c’è  Verstappen seguito da Leclerc. Sesto Carlos Sainz.
Domenica Verstappen potrebbe confermarsi campione del mondo, ma in queste ore le verifiche sul budget cap fanno molto discutere nel paddock. Infatti la scuderia Red Bull avrebbe speso più del consentito, battendo la Mercedes nel 2021 e portandosi in vantaggio in questo 2022 sulla Ferrari. A tal proposito sono arrivate le dichiarazioni del Team Principal della Mercedes Toto Wolff: “La violazione non riguarda solo il 2021, ma anche 2022 e 2023, si tratta di milioni di dollari, che fanno la differenza tra vincere e perdere. Siamo molto preoccupati, mi fido della Fia e del lavoro dei controllori. Cosa succederà ora? Se uno viola il limite per milioni di dollari e se la cava con una multa, allora comincerei a farlo anche io. Rispettare le regole è alla base della Formula 1”.

Al termine della prima sessione di libere del GP di Singapore torna a comandare la classifica Lewis Hamilton, con il tempo di 1:43.033. Alle sue spalle c’è  Verstappen seguito da Leclerc. Sesto Carlos Sainz.
Domenica Verstappen potrebbe confermarsi campione del mondo, ma in queste ore le verifiche sul budget cap fanno molto discutere nel paddock. Infatti la scuderia Red Bull avrebbe speso più del consentito, battendo la Mercedes nel 2021 e portandosi in vantaggio in questo 2022 sulla Ferrari. A tal proposito sono arrivate le dichiarazioni del Team Principal della Mercedes Toto Wolff: “La violazione non riguarda solo il 2021, ma anche 2022 e 2023, si tratta di milioni di dollari, che fanno la differenza tra vincere e perdere. Siamo molto preoccupati, mi fido della Fia e del lavoro dei controllori. Cosa succederà ora? Se uno viola il limite per milioni di dollari e se la cava con una multa, allora comincerei a farlo anche io. Rispettare le regole è alla base della Formula 1”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli