Formula 1, Horner: non abbiamo violato regole budget cup

Christian Horner, Team Principal di Red Bull, è quest’oggi intervenuto per rispondere a tutte le accuse di coloro che sostengono il mancato rispetto dei limiti del Budget Cap imposti dalla Fia per la scorsa stagione di F1 e quella in corso da parte della scuderia austriaca: “Siamo convinti di essere in regola, la prossima settimana sapremo cosa ha deciso la Fia. E’ una regola nuova e alcuni limiti potrebbero essere interpretate in modo diverso. La Fia sta lavorando per venirne a capo. Noi siamo un obiettivo facile su cui puntare il dito, ma ci sentiamo tranquilli e fiduciosi riguardo a ciò che abbiamo presentato. Non ascolto le voci che arrivano dall`interno del paddock. Ci atteniamo ai fatti. Vedremo la prossima settimana quali saranno i risultati, ma come detto la mia aspettativa è che quello che abbiamo presentato sia valido. Non ho motivo per credere il contrario”. Il Team Principal ha poi detto la sua in merito alla possibilità da parte del pilota Red Bull, Max Verstappen, di confermarsi campione del mondo già questo weekend: “Esiste una chance a livello matematico, ma è abbastanza improbabile. Però siamo soddisfatti di trovarci in questa condizione. Il telaio? Max usa sempre lo stesso, non c`è stata alcuna perdita di peso”.

Christian Horner, Team Principal di Red Bull, è quest’oggi intervenuto per rispondere a tutte le accuse di coloro che sostengono il mancato rispetto dei limiti del Budget Cap imposti dalla Fia per la scorsa stagione di F1 e quella in corso da parte della scuderia austriaca: “Siamo convinti di essere in regola, la prossima settimana sapremo cosa ha deciso la Fia. E’ una regola nuova e alcuni limiti potrebbero essere interpretate in modo diverso. La Fia sta lavorando per venirne a capo. Noi siamo un obiettivo facile su cui puntare il dito, ma ci sentiamo tranquilli e fiduciosi riguardo a ciò che abbiamo presentato. Non ascolto le voci che arrivano dall`interno del paddock. Ci atteniamo ai fatti. Vedremo la prossima settimana quali saranno i risultati, ma come detto la mia aspettativa è che quello che abbiamo presentato sia valido. Non ho motivo per credere il contrario”. Il Team Principal ha poi detto la sua in merito alla possibilità da parte del pilota Red Bull, Max Verstappen, di confermarsi campione del mondo già questo weekend: “Esiste una chance a livello matematico, ma è abbastanza improbabile. Però siamo soddisfatti di trovarci in questa condizione. Il telaio? Max usa sempre lo stesso, non c`è stata alcuna perdita di peso”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli