Gas, Gallo: price cap sul gas proposta migliore

In occasione dei 185 anni di Italgas,  l’amministratore delegato del gruppo Paolo Gallo ha voluto esporre il proprio pensiero in merito alla questione del tetto massimo al prezzo del gas, dichiarando: “Credo che la prima proposta che il governo italiano ha fatto, il price cap, è quella che funziona meglio perché per come funziona il sistema, se io metto un price cap al gas automaticamente anche i prezzi dell’energia ne hanno beneficio e quindi ci ritroviamo che automaticamente il prezzo dell’energia diventa più basso senza dover intervenire direttamente sul prezzo dell’energia”.

Secondo Gallo con il price cap sul gas “il prezzo dell’energia diventa decisamente più basso senza dovere intervenire direttamente sul prezzo dell’energia. È un peccato che questa proposta, sul tavolo da mesi, ancora sia dibattuta, mi sembra la proposta più ragionevole, intervenire sulla causa primaria dei costi dell’energia. Il disaccoppiamento può essere una soluzione, ma potrebbe funzionare se innanzitutto si fa il price cap intervenendo alla radice del problema”.

In occasione dei 185 anni di Italgas,  l’amministratore delegato del gruppo Paolo Gallo ha voluto esporre il proprio pensiero in merito alla questione del tetto massimo al prezzo del gas, dichiarando: “Credo che la prima proposta che il governo italiano ha fatto, il price cap, è quella che funziona meglio perché per come funziona il sistema, se io metto un price cap al gas automaticamente anche i prezzi dell’energia ne hanno beneficio e quindi ci ritroviamo che automaticamente il prezzo dell’energia diventa più basso senza dover intervenire direttamente sul prezzo dell’energia”.

Secondo Gallo con il price cap sul gas “il prezzo dell’energia diventa decisamente più basso senza dovere intervenire direttamente sul prezzo dell’energia. È un peccato che questa proposta, sul tavolo da mesi, ancora sia dibattuta, mi sembra la proposta più ragionevole, intervenire sulla causa primaria dei costi dell’energia. Il disaccoppiamento può essere una soluzione, ma potrebbe funzionare se innanzitutto si fa il price cap intervenendo alla radice del problema”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli