Haiti, omicidio suor Dell’Orto: molti i messaggi di cordoglio

Continuano a susseguirsi le reazioni all’omicidio, ad Haiti, di suor Luisa Dell’Orto, consumatosi domenica nel corso di una aggressione armata nella capitale Port au Prince, probabilmente per una rapina. La religiosa era nell’isola da oltre vent’anni: era infatti arrivata nel 2002 per occuparsi soprattutto degli “ultimi”, che vivono in condizioni disagiate nelle periferie dalla capitale.

Stando alle prime ricostruzioni dell’accaduto, riferite dall’arcidiocesi milanese, suor Luisa è stata gravemente ferita mentre si trovava in strada. Trasportata d’urgenza in ospedale, le lesioni erano troppo gravi e per lei non c’è stato nulla da fare.

Proprio oggi, 27 giugno, la religiosa avrebbe compiuto 65 anni.

In occasione della Pasqua, la religiosa aveva scritto una lunga lettera a parenti ed amici della comunità di Lomagna (nel lecchese) da cui proveniva. Una lettera in cui – ricorda ansa – esprimeva la sua preoccupazione per la situazione di violenza generale nel Paese caraibico.

“Il sacrificio di suor Dell’Orto che rappresenta una testimonianza di dono totale di sé, possa contribuire ad un futuro di giustizia e di pace per Haiti e per il mondo intero, ferito da lacerazioni e divisioni” ha detto il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Cei.

Continuano a susseguirsi le reazioni all’omicidio, ad Haiti, di suor Luisa Dell’Orto, consumatosi domenica nel corso di una aggressione armata nella capitale Port au Prince, probabilmente per una rapina. La religiosa era nell’isola da oltre vent’anni: era infatti arrivata nel 2002 per occuparsi soprattutto degli “ultimi”, che vivono in condizioni disagiate nelle periferie dalla capitale.

Stando alle prime ricostruzioni dell’accaduto, riferite dall’arcidiocesi milanese, suor Luisa è stata gravemente ferita mentre si trovava in strada. Trasportata d’urgenza in ospedale, le lesioni erano troppo gravi e per lei non c’è stato nulla da fare.

Proprio oggi, 27 giugno, la religiosa avrebbe compiuto 65 anni.

In occasione della Pasqua, la religiosa aveva scritto una lunga lettera a parenti ed amici della comunità di Lomagna (nel lecchese) da cui proveniva. Una lettera in cui – ricorda ansa – esprimeva la sua preoccupazione per la situazione di violenza generale nel Paese caraibico.

“Il sacrificio di suor Dell’Orto che rappresenta una testimonianza di dono totale di sé, possa contribuire ad un futuro di giustizia e di pace per Haiti e per il mondo intero, ferito da lacerazioni e divisioni” ha detto il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Cei.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli