HOT PARADE

SILVIO BERLUSCONI

Il Cav, reduce dallo scazzo con la Meloni, annncia di aver riallacciato i rapporti con Putin: “Per il mio compleanno mi ha mandato 20 bottiglie di vodka e una lettera dolcissima”. Quale momento migliore, con la premier in pectore – notoriamente pro Zelensky – che sta formando il governo.











PIER LUIGI BERSANI

Lo smacchiatore di giaguari si straccia le vesti per la foto del Duce nel corridoio del Mise e chiede di togliere la sua. Risultato: il ministero rimuove quella di Mussolini, scatenando le ire del neo eletto presidente del Senato La Russa: “Facciamo cancel culture?”. Un bel tacer non fu mai scritto.











CARLO CALENDA

Sfumati i sogni di gloria, per l’aspirante premier de noantri resta solo il lamento straziante di chi vuole almeno un0 strapuntino e attacca il suo ex partito di inciuci con il M5S per tagliare fuori lui e Renzi dalle nomine in Parlamento. Non gli resta che puntare al Municipio di Roma Parioli.

SILVIO BERLUSCONI

Il Cav, reduce dallo scazzo con la Meloni, annncia di aver riallacciato i rapporti con Putin: “Per il mio compleanno mi ha mandato 20 bottiglie di vodka e una lettera dolcissima”. Quale momento migliore, con la premier in pectore – notoriamente pro Zelensky – che sta formando il governo.











PIER LUIGI BERSANI

Lo smacchiatore di giaguari si straccia le vesti per la foto del Duce nel corridoio del Mise e chiede di togliere la sua. Risultato: il ministero rimuove quella di Mussolini, scatenando le ire del neo eletto presidente del Senato La Russa: “Facciamo cancel culture?”. Un bel tacer non fu mai scritto.











CARLO CALENDA

Sfumati i sogni di gloria, per l’aspirante premier de noantri resta solo il lamento straziante di chi vuole almeno un0 strapuntino e attacca il suo ex partito di inciuci con il M5S per tagliare fuori lui e Renzi dalle nomine in Parlamento. Non gli resta che puntare al Municipio di Roma Parioli.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli