Il 2 e 3 luglio un evento per la famiglia

Al Miralago di Albano Laziale previsti interventi di esperti e momenti conviviali

La due giorni che si svolgerà il 2 e il 3 luglio presso il Miralago di Albano Laziale (Roma) ha come scopo celebrare l’impegno a favore dell’istituto familiare da parte dell’associazione Non si Tocca la Famiglia, che ha voluto questo momento in presenza dopo i due anni di pandemia per continuare a coltivare relazioni e impegni. Previsti numerosi ospiti. Il programma è molto fitto di appuntamenti.

Si partirà il pomeriggio di sabato 2 luglio con interventi da parte di vari esperti sui temi della famiglia, della comunicazione in rete e del coinvolgimenti dei genitori a scuola. Sabato l’evento si concluderà con una cena e uno spettacolo a cura di Pierluigi Bartolomei, dirigente scolastico e attore di teatro, che ha messo in scena un dialogo divertente sulle differenze tra uomini e donne e tra marito e moglie. Il titolo è “I 5 linguaggi dell’amore”. La mattina della domenica ci saranno tre momenti con ospiti illustri come l’esperta di politiche scolastiche suor Anna Monia Alfieri. Lei parlerà del tema della libertà di scelta educativa, del primato educativo dei genitori nell’educazione dei figli, della collaborazione con Non si Tocca la Famiglia. Ci sarà anche l’intervento del sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso, che sosterrà la campagna di sensibilizzazione alla parità scolastica. Dopo di che sarà la volta della presentazione di progetti territoriali e nazionali su cineforum per le scuole medie superiori con i film in collaborazione al regista Pupi Avati. Il progetto si intitola “Lettura per scuola primaria”. Con la dott.ssa Rachele Sagramoso, ostetrica, si terrà il dibattito “Diritti di libertà”, che intende spiegare alle giovanissime i rischi della pratica dell’aborto e dell’assunzione della pillola del giorno dopo.

La due giorni che si svolgerà il 2 e il 3 luglio presso il Miralago di Albano Laziale (Roma) ha come scopo celebrare l’impegno a favore dell’istituto familiare da parte dell’associazione Non si Tocca la Famiglia, che ha voluto questo momento in presenza dopo i due anni di pandemia per continuare a coltivare relazioni e impegni. Previsti numerosi ospiti. Il programma è molto fitto di appuntamenti.

Si partirà il pomeriggio di sabato 2 luglio con interventi da parte di vari esperti sui temi della famiglia, della comunicazione in rete e del coinvolgimenti dei genitori a scuola. Sabato l’evento si concluderà con una cena e uno spettacolo a cura di Pierluigi Bartolomei, dirigente scolastico e attore di teatro, che ha messo in scena un dialogo divertente sulle differenze tra uomini e donne e tra marito e moglie. Il titolo è “I 5 linguaggi dell’amore”. La mattina della domenica ci saranno tre momenti con ospiti illustri come l’esperta di politiche scolastiche suor Anna Monia Alfieri. Lei parlerà del tema della libertà di scelta educativa, del primato educativo dei genitori nell’educazione dei figli, della collaborazione con Non si Tocca la Famiglia. Ci sarà anche l’intervento del sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso, che sosterrà la campagna di sensibilizzazione alla parità scolastica. Dopo di che sarà la volta della presentazione di progetti territoriali e nazionali su cineforum per le scuole medie superiori con i film in collaborazione al regista Pupi Avati. Il progetto si intitola “Lettura per scuola primaria”. Con la dott.ssa Rachele Sagramoso, ostetrica, si terrà il dibattito “Diritti di libertà”, che intende spiegare alle giovanissime i rischi della pratica dell’aborto e dell’assunzione della pillola del giorno dopo.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli