Intesa Sp, Messina: creazione e distribuzione valore nostre priorità

 

“Nel solo terzo trimestre, abbiamo ridotto di circa il 65% la nostra esposizione verso la Russia, pari ora allo 0,3% degli impieghi alla clientela del gruppo. Ora possiamo essere considerati una banca a esposizione zero verso la Russia; continueremo a lavorare per ridurre la limitata esposizione residua. Quando si prospetta una complessità, la affrontiamo immediatamente con soluzioni efficaci . È stato così nella gestione degli NPLs e successivamente con la crisi da pandemia. Ora abbiamo affrontato l`esposizione verso la Russia. È il nostro approccio manageriale, finalizzato a ottenere una redditività elevata e sostenibile nel medio e lungo termine. La forte creazione di valore e la distribuzione del valore sono e continueranno a essere la nostra priorità”. Il Ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha commentato così i risultati al 30 settembre 2022.

 

“Nel solo terzo trimestre, abbiamo ridotto di circa il 65% la nostra esposizione verso la Russia, pari ora allo 0,3% degli impieghi alla clientela del gruppo. Ora possiamo essere considerati una banca a esposizione zero verso la Russia; continueremo a lavorare per ridurre la limitata esposizione residua. Quando si prospetta una complessità, la affrontiamo immediatamente con soluzioni efficaci . È stato così nella gestione degli NPLs e successivamente con la crisi da pandemia. Ora abbiamo affrontato l`esposizione verso la Russia. È il nostro approccio manageriale, finalizzato a ottenere una redditività elevata e sostenibile nel medio e lungo termine. La forte creazione di valore e la distribuzione del valore sono e continueranno a essere la nostra priorità”. Il Ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha commentato così i risultati al 30 settembre 2022.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli