IRAN, TEHERAN: USA CONTRARI ACCORDO SU NUCLEARE

“Gli Stati Uniti non sono interessati a un accordo forte che soddisfi entrambe le parti”. Queste le parole scritte sul proprio account Twitter dal capo del Consiglio supremo di sicurezza nazionale iraniano, Ali Shamkhani, riferendosi ai negoziati attualmente in corso a Vienna per il rilancio dell’intesa del 2015 sul nucleare di Teheran.

Dal tweet si legge inoltre: “L’approccio degli Stati Uniti alle richieste di principio dell’Iran, insieme alle sue offerte irragionevoli e alle pressioni ingiustificate per raggiungere alla svelta un accordo, mostra che gli Stati Uniti non sono interessati a un accordo forte che soddisfi entrambe le parti. In assenza di una decisione politica degli Stati Uniti, i colloqui diventano di ora in ora più complicati”.

“Gli Stati Uniti non sono interessati a un accordo forte che soddisfi entrambe le parti”. Queste le parole scritte sul proprio account Twitter dal capo del Consiglio supremo di sicurezza nazionale iraniano, Ali Shamkhani, riferendosi ai negoziati attualmente in corso a Vienna per il rilancio dell’intesa del 2015 sul nucleare di Teheran.

Dal tweet si legge inoltre: “L’approccio degli Stati Uniti alle richieste di principio dell’Iran, insieme alle sue offerte irragionevoli e alle pressioni ingiustificate per raggiungere alla svelta un accordo, mostra che gli Stati Uniti non sono interessati a un accordo forte che soddisfi entrambe le parti. In assenza di una decisione politica degli Stati Uniti, i colloqui diventano di ora in ora più complicati”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli