LA GHIGLIOTTINA – Nardella l’endorsement a Sangiuliano e la scalata al Pd

“I ministri Sangiuliano e Abodi faranno sicuramente bene”. Così il sindaco Pd di Firenze Dario Nardella si slancia in un endorsement verso i ministri di Cultura e Sport. Forse le belle parole spese per Genny è perché Firenze avrà un proficuo rapporto con il suo dicastero. Così come i complimenti ad Abodi li colleghiamo a Coverciano. Ma qualcosa ci dice che Nardella si stia anche preparando alla sua scalata al Pd. Sta creando le condizioni giuste per ambire alla poltrona di segretario. Scenario più che probabile, almeno a sentire Matteo Renzi: “Nardella me lo ha detto chiaramente a casa mia. Ha bisogno di litigare con me per un motivo molto semplice, perché se uno litiga con Renzi come minimo nel Pd lo fanno segretario nazionale”. Non fa una piega (alla faccia degli iscritti, che magari vorrebbero scegliere il leader con le primarie).

“I ministri Sangiuliano e Abodi faranno sicuramente bene”. Così il sindaco Pd di Firenze Dario Nardella si slancia in un endorsement verso i ministri di Cultura e Sport. Forse le belle parole spese per Genny è perché Firenze avrà un proficuo rapporto con il suo dicastero. Così come i complimenti ad Abodi li colleghiamo a Coverciano. Ma qualcosa ci dice che Nardella si stia anche preparando alla sua scalata al Pd. Sta creando le condizioni giuste per ambire alla poltrona di segretario. Scenario più che probabile, almeno a sentire Matteo Renzi: “Nardella me lo ha detto chiaramente a casa mia. Ha bisogno di litigare con me per un motivo molto semplice, perché se uno litiga con Renzi come minimo nel Pd lo fanno segretario nazionale”. Non fa una piega (alla faccia degli iscritti, che magari vorrebbero scegliere il leader con le primarie).

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli