La Juve vicinissima ad Angel Di Maria

La Juve vicinissima a Angel Di Maria, anzi l’affare sarebbe già fatto. L’argentino sarebbe per firmare, secondo il giornale Fideo, un accordo da sei milioni più bonus. Ma i bianconeri sono scatenati sul mercato e starebbero per concludere anche per il difensore del Genoa e dell’Under 21 Andrea Cambiaso. Ai grifoni, che dovranno risalire in A dopo la retrocessione, andranno soldi e il cartellino del rumeno Dragusin che ha giocato l’ultima parte del campionato con la maglia della Salernitana.

Angel Di Maria è il sogno di mercato della società bianconera e dei tifosi, oltreché dell’allenatore juventino Max Allegri. Per portarlo alla Continassa, la Juventus dovrà battere la concorrenza del Barcellona e del Benfica che, seppur in ritardo, si sono fiondate sull’attaccante in uscita dal Paris Saint Germain. L’arrivo di Di Maria alla Juve dovrebbe rappresentare la pietra d’angolo della ricostruzione bianconera.

La Juve è alle prese con una rifondazione dopo l’annata interlocutoria che si è appena conclusa. L’argentino, esterno d’attacco, dovrebbe prendere l’eredita – finora non raccolta – di Cristiano Ronaldo. Che, andato via della Juve, ha lasciato un vuoto in fatto di carisma nello spogliatoio. I bianconeri, inoltre, sarebbero vicini all’acquisto di Domenico Berardi dal Sassuolo.

La Juve vicinissima a Angel Di Maria, anzi l’affare sarebbe già fatto. L’argentino sarebbe per firmare, secondo il giornale Fideo, un accordo da sei milioni più bonus. Ma i bianconeri sono scatenati sul mercato e starebbero per concludere anche per il difensore del Genoa e dell’Under 21 Andrea Cambiaso. Ai grifoni, che dovranno risalire in A dopo la retrocessione, andranno soldi e il cartellino del rumeno Dragusin che ha giocato l’ultima parte del campionato con la maglia della Salernitana.

Angel Di Maria è il sogno di mercato della società bianconera e dei tifosi, oltreché dell’allenatore juventino Max Allegri. Per portarlo alla Continassa, la Juventus dovrà battere la concorrenza del Barcellona e del Benfica che, seppur in ritardo, si sono fiondate sull’attaccante in uscita dal Paris Saint Germain. L’arrivo di Di Maria alla Juve dovrebbe rappresentare la pietra d’angolo della ricostruzione bianconera.

La Juve è alle prese con una rifondazione dopo l’annata interlocutoria che si è appena conclusa. L’argentino, esterno d’attacco, dovrebbe prendere l’eredita – finora non raccolta – di Cristiano Ronaldo. Che, andato via della Juve, ha lasciato un vuoto in fatto di carisma nello spogliatoio. I bianconeri, inoltre, sarebbero vicini all’acquisto di Domenico Berardi dal Sassuolo.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli