Lagarde: politiche di bilancio focalizzate su investimenti pubblici e sostenibilità

Christine Lagarde, presidente della BCE, ha quest’oggi voluto richiamare i governi a focalizzare le politiche di bilancio “sugli investimenti pubblici e sulla sostenibilità del debito”, invece che su “trasferimenti e consumi pubblici”, scelta, quest’ultima che “potrebbe accrescere le spinte inflazionistiche”. Perché se “la politica monetaria farà tutto ciò che sarà necessario per riportare l`inflazione al nostro obiettivo”, dato che “numerose determinanti” dei prezzi “si situano oggi dal lato dell`offerta”, servono politiche che agiscano a questo livello e “reindirizzino gli investimenti ove è necessario”.
La presidente della Banca Centrale Europea ha poi aggiunto: “Il modo in cui le politiche di bilancio sosterranno imprese e famiglie nel prossimo difficile inverno sarà importante per le dinamiche dell`inflazione. Misure mirate, temporanee e puntuali sono necessarie per tutelare i redditi dei soggetti più vulnerabili, prevenendo al tempo stesso una perdita significativa di capacità produttiva in seguito a tagli alla produzione e fallimenti”.

Christine Lagarde, presidente della BCE, ha quest’oggi voluto richiamare i governi a focalizzare le politiche di bilancio “sugli investimenti pubblici e sulla sostenibilità del debito”, invece che su “trasferimenti e consumi pubblici”, scelta, quest’ultima che “potrebbe accrescere le spinte inflazionistiche”. Perché se “la politica monetaria farà tutto ciò che sarà necessario per riportare l`inflazione al nostro obiettivo”, dato che “numerose determinanti” dei prezzi “si situano oggi dal lato dell`offerta”, servono politiche che agiscano a questo livello e “reindirizzino gli investimenti ove è necessario”.
La presidente della Banca Centrale Europea ha poi aggiunto: “Il modo in cui le politiche di bilancio sosterranno imprese e famiglie nel prossimo difficile inverno sarà importante per le dinamiche dell`inflazione. Misure mirate, temporanee e puntuali sono necessarie per tutelare i redditi dei soggetti più vulnerabili, prevenendo al tempo stesso una perdita significativa di capacità produttiva in seguito a tagli alla produzione e fallimenti”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli