Lazio, Onorati: causa siccità stanziati 1mln di euro per bonifica

 

Enrica Onorati, assessore l’Assessore all’Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità della Regione Lazio, ha quest’oggi reso noto con un comunicato che: “Tenendo conto dell’eccezionalità degli eventi calamitosi di quest’anno, in particolar modo del perdurare della siccità, abbiamo approvato in Giunta una delibera che stanzia 1 milione di euro a favore dei Consorzi di bonifica per garantire la regolare gestione delle risorse idriche e salvaguardare il territorio regionale, al fine di evitare che l’aumento dei costi di gestione si riverberi sulla contribuenza e bollette degli utenti. Un provvedimento che arriva a un giorno di distanza da un’altra ottima notizia: i Consorzi del Lazio sono arrivati primi nella graduatoria di riparto ministeriale dei fondi di applicazione della legge 178/2000, garantendosi un finanziamento complessivo di 20 milioni di euro per lavori di miglioramento, ristrutturazione e ammodernamento dei sistemi di irrigazione. Un risultato eccezionale, mi permetto di dire, raggiunto grazie al preziosissimo lavoro volto dalla Direzione agricoltura a supporto delle realtà consortili regionali”.

 

Enrica Onorati, assessore l’Assessore all’Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità della Regione Lazio, ha quest’oggi reso noto con un comunicato che: “Tenendo conto dell’eccezionalità degli eventi calamitosi di quest’anno, in particolar modo del perdurare della siccità, abbiamo approvato in Giunta una delibera che stanzia 1 milione di euro a favore dei Consorzi di bonifica per garantire la regolare gestione delle risorse idriche e salvaguardare il territorio regionale, al fine di evitare che l’aumento dei costi di gestione si riverberi sulla contribuenza e bollette degli utenti. Un provvedimento che arriva a un giorno di distanza da un’altra ottima notizia: i Consorzi del Lazio sono arrivati primi nella graduatoria di riparto ministeriale dei fondi di applicazione della legge 178/2000, garantendosi un finanziamento complessivo di 20 milioni di euro per lavori di miglioramento, ristrutturazione e ammodernamento dei sistemi di irrigazione. Un risultato eccezionale, mi permetto di dire, raggiunto grazie al preziosissimo lavoro volto dalla Direzione agricoltura a supporto delle realtà consortili regionali”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli