LEGA DI SERIE A IL NUOVO PRESIDENTE È LORENZO CASINI

A seguito della votazione avvenuta nella mattinata di oggi, il capo di gabinetto del ministero della Cultura, Lorenzo Casini, è stato eletto nuovo presidente della Lega Serie A con 11 voti, 8 contrari e un astenuto, prendendo così il posto lasciato vacante da Paolo Dal Pino dimessosi dall`incarico lo scorso 1 febbraio per motivi familiari.

Nato a Roma nel 1976, Capo di Gabinetto del Ministero della cultura (MIC), braccio destro di Dario Franceschini, il suo nome venne proposto da Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, e caldeggiato da Claudio Lotito, presidente della Lazio.
Professore di Diritto amministrativo presso la Scuola IMT Alti Studi di Lucca è stato assistente di studio presso la Corte costituzionale della Repubblica italiana per il giudice Sabino Cassese, responsabile dell`Area giuridica nella Scuola Nazionale dell`Amministrazione (SNA) e Co-President dell`International Society of Public Law (ICON-S).

A seguito della votazione avvenuta nella mattinata di oggi, il capo di gabinetto del ministero della Cultura, Lorenzo Casini, è stato eletto nuovo presidente della Lega Serie A con 11 voti, 8 contrari e un astenuto, prendendo così il posto lasciato vacante da Paolo Dal Pino dimessosi dall`incarico lo scorso 1 febbraio per motivi familiari.

Nato a Roma nel 1976, Capo di Gabinetto del Ministero della cultura (MIC), braccio destro di Dario Franceschini, il suo nome venne proposto da Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, e caldeggiato da Claudio Lotito, presidente della Lazio.
Professore di Diritto amministrativo presso la Scuola IMT Alti Studi di Lucca è stato assistente di studio presso la Corte costituzionale della Repubblica italiana per il giudice Sabino Cassese, responsabile dell`Area giuridica nella Scuola Nazionale dell`Amministrazione (SNA) e Co-President dell`International Society of Public Law (ICON-S).

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli