M5S: SODDISFATTI TESTO BASE RIFORMA REGOLAMENTO

“Il testo base di nuovo Regolamento licenziato in Giunta recepisce molte delle proposte del MoVimento 5 Stelle”. A dichiararlo è stato uno dei due relatori della riforma, Stelle Vincenzo Santangelo.

Il senatore pentastellato ha continuato: “Penso soprattutto alla stretta sul cambio di casacche. Quante volte le sorti di un esecutivo sono state decise da giochi di palazzo che si disattendevano il voto espresso da milioni di cittadini? Se le modifiche approvate oggi saranno confermate in Aula si tratterà di una prassi sempre meno frequente. Proprio per questo abbiamo deciso di intervenire con modifiche precise e mirate al regolamento per rendere meno conveniente a livello politico il passaggio da un gruppo a un altro in corso di legislatura. Inoltre, vengono ridotti i vantaggi economici per il Gruppo di nuova adesione con risparmio per le casse dello Stato ed eliminata l’automatica adesione al Gruppo Misto per chi decide di uscire dal gruppo con il quale era stato eletto che resterà quindi non iscritto ad alcun gruppo.”

Santangelo ha concluso: “sono orgoglioso di avere portato la nostra visione anche nella nuova organizzazione delle Commissioni permanenti, con l’introduzione di temi essenziali per il nostro Paese come transizione ecologica, innovazione tecnologica e digitalizzazione. Adesso l’auspicio è quello di un passaggio veloce in Aula per suggellare l’approvazione di queste battaglie di civiltà”.

“Il testo base di nuovo Regolamento licenziato in Giunta recepisce molte delle proposte del MoVimento 5 Stelle”. A dichiararlo è stato uno dei due relatori della riforma, Stelle Vincenzo Santangelo.

Il senatore pentastellato ha continuato: “Penso soprattutto alla stretta sul cambio di casacche. Quante volte le sorti di un esecutivo sono state decise da giochi di palazzo che si disattendevano il voto espresso da milioni di cittadini? Se le modifiche approvate oggi saranno confermate in Aula si tratterà di una prassi sempre meno frequente. Proprio per questo abbiamo deciso di intervenire con modifiche precise e mirate al regolamento per rendere meno conveniente a livello politico il passaggio da un gruppo a un altro in corso di legislatura. Inoltre, vengono ridotti i vantaggi economici per il Gruppo di nuova adesione con risparmio per le casse dello Stato ed eliminata l’automatica adesione al Gruppo Misto per chi decide di uscire dal gruppo con il quale era stato eletto che resterà quindi non iscritto ad alcun gruppo.”

Santangelo ha concluso: “sono orgoglioso di avere portato la nostra visione anche nella nuova organizzazione delle Commissioni permanenti, con l’introduzione di temi essenziali per il nostro Paese come transizione ecologica, innovazione tecnologica e digitalizzazione. Adesso l’auspicio è quello di un passaggio veloce in Aula per suggellare l’approvazione di queste battaglie di civiltà”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli