MANCINI: MAI COSÌ DELUSO

“Se la vittoria dell’Europeo di luglio era stata la mia gioia più bella a livello professionale, questa è sicuramente la principale delusione. A volte nel calcio succedono cose incredibili, forse non avremmo dovuto neanche essere qui ai play-off. Stasera abbiamo fatto di tutto per cercare di vincere, non si può neanche parlare della partita…”.
Queste le prime parole di Roberto Mancini in seguito all’ eliminazione dell’ Italia dai Play off per i Mondiali 2022.

Il commissario tecnico della nazionale ha poi aggiunto: “La vittoria dell’Europeo è strameritata, abbiamo giocato benissimo. Diciamo che la fortuna che ci ha un po’ accompagnato all’Europeo si è trasformata in totale sfortuna nel cammino verso il Mondiale. Questa squadra ha dei buoni giocatori, mi dispiace molto per loro. A livello umano voglio più bene ai ragazzi stasera che a luglio, questo è un momento di difficoltà”. Adesso dovrà fare delle riflessioni: “Vedremo, è difficile parlare ora delle prossime settimane e dei prossimi mesi. Bisogna far passare un po’ di tempo, perché la delusione è grandissima. Questa squadra per me può avere un grande futuro”.

“Se la vittoria dell’Europeo di luglio era stata la mia gioia più bella a livello professionale, questa è sicuramente la principale delusione. A volte nel calcio succedono cose incredibili, forse non avremmo dovuto neanche essere qui ai play-off. Stasera abbiamo fatto di tutto per cercare di vincere, non si può neanche parlare della partita…”.
Queste le prime parole di Roberto Mancini in seguito all’ eliminazione dell’ Italia dai Play off per i Mondiali 2022.

Il commissario tecnico della nazionale ha poi aggiunto: “La vittoria dell’Europeo è strameritata, abbiamo giocato benissimo. Diciamo che la fortuna che ci ha un po’ accompagnato all’Europeo si è trasformata in totale sfortuna nel cammino verso il Mondiale. Questa squadra ha dei buoni giocatori, mi dispiace molto per loro. A livello umano voglio più bene ai ragazzi stasera che a luglio, questo è un momento di difficoltà”. Adesso dovrà fare delle riflessioni: “Vedremo, è difficile parlare ora delle prossime settimane e dei prossimi mesi. Bisogna far passare un po’ di tempo, perché la delusione è grandissima. Questa squadra per me può avere un grande futuro”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli

Squalo bianco

Il lato sinistro di Giuseppi

Lega Sud

Sorpresa il partito del Nord

Il ministro Fedriga