Manovra, Freni: non corretta soglia detrazioni 60mila euro

 

Il sottosegretario all`Economia, Federico Freni, ha quest’oggi reso noto, in merito alla possibilità di introdurre una soglia oltre la quale scatta la riduzione di detrazioni e deduzioni, che:  “È un’ipotesi allo studio, non c’è nulla di certo, ho qualche perplessità sulla soglia. Noi già sappiamo che da 120.000 euro le detrazioni oggi vengono sostanzialmente azzerate, ho qualche perplessità personale che sia corretta la soglia di 60.000 euro. Secondo me dovrebbe essere un pochettino più alta, ma comunque improntata ad un corretto principio di progressività cui la composizione della fiscalità italiana deve e vuole improntarsi” ha terminato.

 

Il sottosegretario all`Economia, Federico Freni, ha quest’oggi reso noto, in merito alla possibilità di introdurre una soglia oltre la quale scatta la riduzione di detrazioni e deduzioni, che:  “È un’ipotesi allo studio, non c’è nulla di certo, ho qualche perplessità sulla soglia. Noi già sappiamo che da 120.000 euro le detrazioni oggi vengono sostanzialmente azzerate, ho qualche perplessità personale che sia corretta la soglia di 60.000 euro. Secondo me dovrebbe essere un pochettino più alta, ma comunque improntata ad un corretto principio di progressività cui la composizione della fiscalità italiana deve e vuole improntarsi” ha terminato.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli