Messina: tassazione italiana più elevata che nel resto d’ Europa

 

Il Ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, In occasione della conference call con gli analisti, ha dichiarato: “Non mi risulta che in Italia si stia pensando a una tassazione sulle banche”, ma “la decisione se introdurla o meno è nelle mani del governo e rispetteremo qualsiasi decisione venga presa. In Italia la tassazione è già molto più elevata rispetto al resto d’Europa, abbiamo una tassazione piuttosto rilevante e noi come Intesa sentiamo il dovere di essere una banca che sostiene le esigenze sociali e le diseguaglianze e lo facciamo attraverso azioni significative che portiamo avanti verso famiglie e imprese bisognose. Abbiamo stanziato un plafond di 30 miliardi, stiamo lavorando al massimo della nostra capacità”.

 

Il Ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, In occasione della conference call con gli analisti, ha dichiarato: “Non mi risulta che in Italia si stia pensando a una tassazione sulle banche”, ma “la decisione se introdurla o meno è nelle mani del governo e rispetteremo qualsiasi decisione venga presa. In Italia la tassazione è già molto più elevata rispetto al resto d’Europa, abbiamo una tassazione piuttosto rilevante e noi come Intesa sentiamo il dovere di essere una banca che sostiene le esigenze sociali e le diseguaglianze e lo facciamo attraverso azioni significative che portiamo avanti verso famiglie e imprese bisognose. Abbiamo stanziato un plafond di 30 miliardi, stiamo lavorando al massimo della nostra capacità”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli