Miller dice addio a Ducati

Il pilota australiano l’anno prossimo correrà con la KTM

Gli appassionati e gli addetti ai lavori lo sospettavano, ma ieri è arrivata l’ufficialità: Jack Miller lascerà la Ducati e dalla prossima stagione correrà con una KTM. La notizia è stata diffusa dal canale della MotoGP. Il ventisettenne pilota australiano dunque torna alla casa austriaca, con la quale nel 2014 aveva sfiorato la vittoria del titolo in Moto3. A legarlo alla KTM Factory Racing c’è un contratto biennale. Miller affiancherà il sudafricano Binder.

Quanto alla Rossa, resta dunque un posto vacante al fianco di Francesco Bagnaia. Un posto per il quale, stando alle indiscrezioni, ci sono in lizza due nomi: Enea Bastianini e Jorge Martin. La scelta verosimilmente sarà presa dai vertici della Ducati anche alla luce dei risultati che i due piloti avranno nelle prossime corse aSachsenring, Assen e Silverstone.

Nel frattempo  Bagnaia ha indirizzato parole affettuose di saluto al compagno di squadra Miller, salutandolo così sui social: “E’ stato un vero onore per me condividere i box con te in questi quattro anni. Abbiamo ancora molte battaglie davanti a noi in pista amico mio. Grazie Thriller”.

Il pilota australiano l’anno prossimo correrà con la KTM

Gli appassionati e gli addetti ai lavori lo sospettavano, ma ieri è arrivata l’ufficialità: Jack Miller lascerà la Ducati e dalla prossima stagione correrà con una KTM. La notizia è stata diffusa dal canale della MotoGP. Il ventisettenne pilota australiano dunque torna alla casa austriaca, con la quale nel 2014 aveva sfiorato la vittoria del titolo in Moto3. A legarlo alla KTM Factory Racing c’è un contratto biennale. Miller affiancherà il sudafricano Binder.

Quanto alla Rossa, resta dunque un posto vacante al fianco di Francesco Bagnaia. Un posto per il quale, stando alle indiscrezioni, ci sono in lizza due nomi: Enea Bastianini e Jorge Martin. La scelta verosimilmente sarà presa dai vertici della Ducati anche alla luce dei risultati che i due piloti avranno nelle prossime corse aSachsenring, Assen e Silverstone.

Nel frattempo  Bagnaia ha indirizzato parole affettuose di saluto al compagno di squadra Miller, salutandolo così sui social: “E’ stato un vero onore per me condividere i box con te in questi quattro anni. Abbiamo ancora molte battaglie davanti a noi in pista amico mio. Grazie Thriller”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli