Nesci (Impegno Civico): confermare il principio del reciproco rispetto e parità di trattamento

 

L’ esponente di Impegno Civico e sottosegretaria per il Sud Dalila Nesci, ha quest’oggi comunicato tramite il proprio profilo Facebook che:  “Per definire la coalizione di centro-sinistra serve confermare il principio del reciproco rispetto e parità di trattamento, come ha ribadito poco fa Luigi Di Maio leader di #ImpegnoCivico. Apprezzo tanto il faticoso lavoro di ciascuno teso ad allargare la coalizione di centro-sinistra. La fatica del ‘costruire’ credo debba essere massima fra coloro che in maniera responsabile ed affidabile hanno sostenuto Draghi e tutto il lavoro del Governo. E` bene ricordare che, siamo in tanti ad aver creduto in tempi non sospetti alla creazione di un fronte di centro-sinistra e moderato, fin tanto da compiere azioni politiche innegabili: parlo dell`operazione verità sul M5S e la scelta di abbandonarlo con lucida consapevolezza, fino a costruire un altro soggetto politico con Luigi Di Maio e Tabacci. Ora la politica non può ridursi alla sola tattica. Deve tradursi in concreto servizio e capacità di dare riscontro ai bisogni dei territori in un`epoca storica difficilissima. Abbiamo già dimostrato tanto, ma bisogna lavorare ancora”.
Nesci ha poi concluso : “Siamo determinati a mettere in campo tutta la sensibilità e la forza che serve per rafforzare la coalizione di centro-sinistra. Coalizione che deve costruirsi come alternativa credibile alla destra e per portare avanti l`agenda Draghi con le riforme utili al #PNRR. Da sottosegretaria di Stato al #Sud ed in questi anni non mi sono mai risparmiata sull’energia da dedicare all`attività politica ed istituzionale in favore della collettività. E non lo farò neanche questa volta. In queste ore, più che mai, bisogna proseguire con un lavoro di sintesi che aggreghi e non respinga”.

 

L’ esponente di Impegno Civico e sottosegretaria per il Sud Dalila Nesci, ha quest’oggi comunicato tramite il proprio profilo Facebook che:  “Per definire la coalizione di centro-sinistra serve confermare il principio del reciproco rispetto e parità di trattamento, come ha ribadito poco fa Luigi Di Maio leader di #ImpegnoCivico. Apprezzo tanto il faticoso lavoro di ciascuno teso ad allargare la coalizione di centro-sinistra. La fatica del ‘costruire’ credo debba essere massima fra coloro che in maniera responsabile ed affidabile hanno sostenuto Draghi e tutto il lavoro del Governo. E` bene ricordare che, siamo in tanti ad aver creduto in tempi non sospetti alla creazione di un fronte di centro-sinistra e moderato, fin tanto da compiere azioni politiche innegabili: parlo dell`operazione verità sul M5S e la scelta di abbandonarlo con lucida consapevolezza, fino a costruire un altro soggetto politico con Luigi Di Maio e Tabacci. Ora la politica non può ridursi alla sola tattica. Deve tradursi in concreto servizio e capacità di dare riscontro ai bisogni dei territori in un`epoca storica difficilissima. Abbiamo già dimostrato tanto, ma bisogna lavorare ancora”.
Nesci ha poi concluso : “Siamo determinati a mettere in campo tutta la sensibilità e la forza che serve per rafforzare la coalizione di centro-sinistra. Coalizione che deve costruirsi come alternativa credibile alla destra e per portare avanti l`agenda Draghi con le riforme utili al #PNRR. Da sottosegretaria di Stato al #Sud ed in questi anni non mi sono mai risparmiata sull’energia da dedicare all`attività politica ed istituzionale in favore della collettività. E non lo farò neanche questa volta. In queste ore, più che mai, bisogna proseguire con un lavoro di sintesi che aggreghi e non respinga”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli