Attualità

Operato il politologo Parsi: è in gravissime condizioni

di Angelo Vitolo -


Gravissimo Vittorio Emanuele Parsi: operato al cuore, è ricoverato in terapia intensiva nell’ospedale di Treviso. Un malore improvviso a Cortina mercoledì sera, il primo ricovero nell’ospedale della località sulle Dolomiti. Poi il trasferimento a Belluno e di seguito a Treviso.

Il malore improvviso, con un forte dolore al petto. I primi soccorsi hanno subito evidenziato la gravità dell’accaduto e necessitato che fosse ricoverato nei successivi nosocomi. L’ultimo, quello di Treviso, è quello ove ora è trattenuto in terapia intensiva e in prognosi riservata, considerato il permanere delle sue gravi condizioni.

Il professore ordinario di Relazioni internazionali all’Università Cattolica, 62 anni, è politologo e riconosciuto esperto di questioni geopolitiche. La situazione in Medioriente, il rinnovato conflitto di Israele con le milizie palestinesi e la guerra in Ucraina conseguente all’invasione da parte della FRussia, gli ultimi argomenti sui quali era intervenuto. “Madre Patria”, il suo ultimo libro.


Torna alle notizie in home