Papa: oggi la migrazione è una sfida importante

“Oggi le migrazioni costituiscono una sfida molto importante. Esse mettono in evidenza l`impellente necessità di anteporre la fraternità al rifiuto, la solidarietà all`indifferenza. Oggi ogni battezzato è chiamato a riflettere lo sguardo di Dio verso i fratelli e le sorelle migranti e rifugiati, a lasciare che il suo sguardo allarghi il nostro sguardo, grazie all`incontro con l`umanità in cammino, attraverso una prossimità concreta, secondo l`esempio del vescovo Scalabrini”. Queste le parole con cui Papa Francesco a ricevuto in udienza, nell`Aula Paolo VI, i pellegrini giunti per la canonizzazione di Giovanni Battista Scalabrini.

“Siamo chiamati oggi a vivere e diffondere la cultura dell`incontro, un incontro alla pari tra i migranti e le persone del Paese che li accoglie” ha terminato il Papa.

“Oggi le migrazioni costituiscono una sfida molto importante. Esse mettono in evidenza l`impellente necessità di anteporre la fraternità al rifiuto, la solidarietà all`indifferenza. Oggi ogni battezzato è chiamato a riflettere lo sguardo di Dio verso i fratelli e le sorelle migranti e rifugiati, a lasciare che il suo sguardo allarghi il nostro sguardo, grazie all`incontro con l`umanità in cammino, attraverso una prossimità concreta, secondo l`esempio del vescovo Scalabrini”. Queste le parole con cui Papa Francesco a ricevuto in udienza, nell`Aula Paolo VI, i pellegrini giunti per la canonizzazione di Giovanni Battista Scalabrini.

“Siamo chiamati oggi a vivere e diffondere la cultura dell`incontro, un incontro alla pari tra i migranti e le persone del Paese che li accoglie” ha terminato il Papa.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli