PARMA E BUFFON CONTINUANO INSIEME FINO AL 2024: IL PORTIERE AVRÀ 46 ANNI

Il Parma e Buffon siglano un nuovo accordo fino al 2024, ovvero fino a quando l’ex portiere della Nazionale avrà 46 anni. “È un grandissimo giocatore e per noi è un grande orgoglio, oltre alle sue doti di leadership è anche una persona con eccellenti doti umane. La passione che ha verso Parma e il Parma possiamo vederla ogni giorno, siamo davvero contenti per questo suo impegno” ha detto il presidente americano dei gialloblù Kyle Krause. Il portiere italiano ha commentato così il rinnovo di contratto: “Oggi per me e per tutta la mia famiglia è una bella giornata. È successo quello che volevo e che penso volessero anche il presidente e la società, così come mi auguro che siano contenti tutti i tifosi e la città. Il mio ritorno a Parma è stato condizionato da rapporti e da un profondo legame che ho sempre avuto con questa città”. Buffon ha poi concluso il suo intervento con uno sguardo al futuro: “Se non avessi creduto in ciò che il presidente ha in testa e in ciò che stiamo facendo, non avrei accettato questa proposta. Sono ottimista per il futuro di questo club perché ho conosciuto il presidente. Per me è una sfida bella e entusiasmante, sento di poter dare una grande mano”.

Il Parma e Buffon siglano un nuovo accordo fino al 2024, ovvero fino a quando l’ex portiere della Nazionale avrà 46 anni. “È un grandissimo giocatore e per noi è un grande orgoglio, oltre alle sue doti di leadership è anche una persona con eccellenti doti umane. La passione che ha verso Parma e il Parma possiamo vederla ogni giorno, siamo davvero contenti per questo suo impegno” ha detto il presidente americano dei gialloblù Kyle Krause. Il portiere italiano ha commentato così il rinnovo di contratto: “Oggi per me e per tutta la mia famiglia è una bella giornata. È successo quello che volevo e che penso volessero anche il presidente e la società, così come mi auguro che siano contenti tutti i tifosi e la città. Il mio ritorno a Parma è stato condizionato da rapporti e da un profondo legame che ho sempre avuto con questa città”. Buffon ha poi concluso il suo intervento con uno sguardo al futuro: “Se non avessi creduto in ciò che il presidente ha in testa e in ciò che stiamo facendo, non avrei accettato questa proposta. Sono ottimista per il futuro di questo club perché ho conosciuto il presidente. Per me è una sfida bella e entusiasmante, sento di poter dare una grande mano”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli