Patto stabilità, Gentiloni: percorso riduzione debito flessibile e graduale

 

Sulle nuove sanzioni proposte per il Patto di Stabilità e di crescita Lo ha affermato il, In occasione della conferenza stampa sugli orientamenti di riforma del patto di stabilità e di crescita, Paolo Gentiloni commissario europeo all’Economia, ha dichiarato: “passiamo dal nucleare al convenzionale: paradossalmente per renderle più applicabili le alleggeriamo. A me non sembra una pillola amara, posto che io sono il fabbricante della pillola è una pillola equilibrata. Nel senso che il percorso di riduzione del debito è un percorso molto più graduale e flessibile di quello attuale. E’ basato su una proposta che viene dei paesi. E di fronte a questa pillola forse troppo dolce, o comunque molto dolce c`è anche una contropartita che sei un paese che propone un piano, e è un piano realistico sul livello di riduzione del debito” .

 

Sulle nuove sanzioni proposte per il Patto di Stabilità e di crescita Lo ha affermato il, In occasione della conferenza stampa sugli orientamenti di riforma del patto di stabilità e di crescita, Paolo Gentiloni commissario europeo all’Economia, ha dichiarato: “passiamo dal nucleare al convenzionale: paradossalmente per renderle più applicabili le alleggeriamo. A me non sembra una pillola amara, posto che io sono il fabbricante della pillola è una pillola equilibrata. Nel senso che il percorso di riduzione del debito è un percorso molto più graduale e flessibile di quello attuale. E’ basato su una proposta che viene dei paesi. E di fronte a questa pillola forse troppo dolce, o comunque molto dolce c`è anche una contropartita che sei un paese che propone un piano, e è un piano realistico sul livello di riduzione del debito” .

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli