Petrini (Slow Food): la rigenerazione fondamentale per crisi ambientale

Nel giorno dell’ inaugurazione di Terra Madre Salone del Gusto di Torino è intervenuto il fondatore dell’associazione Slow Food, Carlo Petrini, dichiarando: “La centralità di questo appuntamento in questo particolare momento storico è capire, comprendere e prendere decisioni rispetto a un sistema alimentare globale, che è il principale responsabile di questo sconquasso ambientale. La rigenerazione è la parola d’ordine: bisogna cambiare, rigenerarsi. È tre anni che siamo disorientati rispetto a tematiche che sono contigue al dissesto ambientale: prima la pandemia, adesso la guerra e tutto questo pone in secondo ordine la situazione dell’ambiente che invece dovrebbe essere al primo punto. Noi ormai stiamo assistendo a una situazione del cambiamento climatico che pare proprio che diventi irreversibile. Ragione per cui bisogna intervenire urgentemente, anzitutto nei nostri comportamenti individuali e poi realizzeremo il cambio”.

Nel giorno dell’ inaugurazione di Terra Madre Salone del Gusto di Torino è intervenuto il fondatore dell’associazione Slow Food, Carlo Petrini, dichiarando: “La centralità di questo appuntamento in questo particolare momento storico è capire, comprendere e prendere decisioni rispetto a un sistema alimentare globale, che è il principale responsabile di questo sconquasso ambientale. La rigenerazione è la parola d’ordine: bisogna cambiare, rigenerarsi. È tre anni che siamo disorientati rispetto a tematiche che sono contigue al dissesto ambientale: prima la pandemia, adesso la guerra e tutto questo pone in secondo ordine la situazione dell’ambiente che invece dovrebbe essere al primo punto. Noi ormai stiamo assistendo a una situazione del cambiamento climatico che pare proprio che diventi irreversibile. Ragione per cui bisogna intervenire urgentemente, anzitutto nei nostri comportamenti individuali e poi realizzeremo il cambio”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli