Pnrr, Gentiloni: Pnrr necessario per incremento Pil

 

Intervenuto a distanza al convegno dell’Unione giuristi cattolici italiani, Paolo Gentiloni, commissario europeo all’Economia, ha dichiarato: “Sull’attuazione del Pnrr l’Italia si gioca un pezzo di futuro, è una sfida che il Paese può vincere se saprà declinarla in una missione nazionale a cui tutti, governo, istituzioni, parti sociali e società civile, sono chiamati a contribuire. Next generation Eu mira a farci trovare preparati di fronte alle sfide del futuro con un pacchetto da 800 miliardi da risorse comuni di cui quasi 200 miliardi destinati all’Italia. Se si riesce a portarlo avanti fino in fondo il Pnrr può portare fino due punti e mezzo di Pil di crescita aggiuntiva e creare altri 240mila posti di lavoro entro il 2026”.

 

Intervenuto a distanza al convegno dell’Unione giuristi cattolici italiani, Paolo Gentiloni, commissario europeo all’Economia, ha dichiarato: “Sull’attuazione del Pnrr l’Italia si gioca un pezzo di futuro, è una sfida che il Paese può vincere se saprà declinarla in una missione nazionale a cui tutti, governo, istituzioni, parti sociali e società civile, sono chiamati a contribuire. Next generation Eu mira a farci trovare preparati di fronte alle sfide del futuro con un pacchetto da 800 miliardi da risorse comuni di cui quasi 200 miliardi destinati all’Italia. Se si riesce a portarlo avanti fino in fondo il Pnrr può portare fino due punti e mezzo di Pil di crescita aggiuntiva e creare altri 240mila posti di lavoro entro il 2026”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli