Provvedimenti per Covid-19, Conte: “Serve davvero la collaborazione e uno sforzo in più da parte di tutti”

“Siamo consapevoli che è in gioco anche la tenuta sociale ed economica del Paese. Ed è per questo che le nostre scelte sono sempre molto ponderate. Con gli ultimi provvedimenti abbiamo deciso di rallentare il motore del Paese senza però bloccarlo completamente. Ci aspettano settimane molto impegnative. Per questo serve davvero la collaborazione e uno sforzo in più da parte di tutti”. E’ quanto dichiara al quotidiano La Stampa il premier Giuseppe Conte, in merito alle misure intraprese per contenere il contagio da Covid-19 sul territorio nazionale. “Stiamo affrontando la crisi più difficile dal dopoguerra. Anche gli italiani ne sono consapevoli. Questo – continua Conte – è il momento delle scelte,delle scelte anche tragiche. Ma insieme al governo abbiamo stretto un patto tra noi e con le nostre coscienze: riconosciamo priorità assoluta alla tutela del diritto fondamentale alla salute dei cittadini”.

D.C.

“Siamo consapevoli che è in gioco anche la tenuta sociale ed economica del Paese. Ed è per questo che le nostre scelte sono sempre molto ponderate. Con gli ultimi provvedimenti abbiamo deciso di rallentare il motore del Paese senza però bloccarlo completamente. Ci aspettano settimane molto impegnative. Per questo serve davvero la collaborazione e uno sforzo in più da parte di tutti”. E’ quanto dichiara al quotidiano La Stampa il premier Giuseppe Conte, in merito alle misure intraprese per contenere il contagio da Covid-19 sul territorio nazionale. “Stiamo affrontando la crisi più difficile dal dopoguerra. Anche gli italiani ne sono consapevoli. Questo – continua Conte – è il momento delle scelte,delle scelte anche tragiche. Ma insieme al governo abbiamo stretto un patto tra noi e con le nostre coscienze: riconosciamo priorità assoluta alla tutela del diritto fondamentale alla salute dei cittadini”.

D.C.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli