Saipem e Quantafuel, accordo metodologia riciclo rifiuti plastici

Saipem e Quantafuel ASA hanno siglato un memorandum d’intesa per lavorare congiuntamente all’industrializzazione e alla costruzione di impianti di riciclo chimico di rifiuti plastici che si basano sulla progettazione e la tecnologia di processo studiata da Quantafuel. Questo ciò che si può leggere in un comunicato.

Il protocollo d’intesa permette a Saipem di commercializzare e realizzare su scala mondiale, con la licenza della tecnologia Quantafuel, impianti industriali di pirolisi. Il processo termochimico permette di trasformare i rifiuti plastici solidi in prodotti liquidi o gassosi riutilizzabili come combustibili o materie chimiche utili per il riciclo delle materie plastiche. Saipem provvederà a rilasciare i servizi smart relativi alla gestione e alla manutenzione, in aggiunta alle garanzie di performance degli impianti, rilasciate congiuntamente da entrambe le società.

Quantafuel invece, avrà la possibilità di rafforzare le proprie capacità di realizzazione di progetti a livello globale ed aggiungere il supporto delle licenze al proprio piano aziendale esistente per la costruzione, la proprietà e la gestione di impianti di pirolisi, arrivando così ad avere numerose opportunità in più di commercializzazione delle proprie tecnologie.

Saipem e Quantafuel ASA hanno siglato un memorandum d’intesa per lavorare congiuntamente all’industrializzazione e alla costruzione di impianti di riciclo chimico di rifiuti plastici che si basano sulla progettazione e la tecnologia di processo studiata da Quantafuel. Questo ciò che si può leggere in un comunicato.

Il protocollo d’intesa permette a Saipem di commercializzare e realizzare su scala mondiale, con la licenza della tecnologia Quantafuel, impianti industriali di pirolisi. Il processo termochimico permette di trasformare i rifiuti plastici solidi in prodotti liquidi o gassosi riutilizzabili come combustibili o materie chimiche utili per il riciclo delle materie plastiche. Saipem provvederà a rilasciare i servizi smart relativi alla gestione e alla manutenzione, in aggiunta alle garanzie di performance degli impianti, rilasciate congiuntamente da entrambe le società.

Quantafuel invece, avrà la possibilità di rafforzare le proprie capacità di realizzazione di progetti a livello globale ed aggiungere il supporto delle licenze al proprio piano aziendale esistente per la costruzione, la proprietà e la gestione di impianti di pirolisi, arrivando così ad avere numerose opportunità in più di commercializzazione delle proprie tecnologie.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli