Scuole dell’infanzia plastic free a Bitonto (Bari)

Le scuole dell’infanzia di Bitonto (Bari) da oggi aderiscono al progetto “La mia Scuola è plastic free” promosso da Legambiente Puglia e dal circolo cittadino “Pino Di Terlizzi”. 

Il progetto, che coinvolge 30 classi in cui è previsto il servizio di mensa scolastica, vuole contribuire a nuovi modelli di produzione e consumo sostenibili e a ridurre la produzione di rifiuti e, in particolare della plastica, uno dei materiali più diffusi che danneggia maggiormente gli escosistemi.  Contest, competizioni, monitoraggi e riciclo creativo sono solo alcune delle attività che coinvolgeranno gli studenti, che alla fine del percorso realizzeranno vademecum da diffondere nelle scuole e in tutta la città, su come riciclare correttamente la plastica e soprattutto come ridurne l’utilizzo. 

Al termine della competizione tra studenti e famiglie verrà individuata la classe e la famiglia più “riciclona”, premiando il lavoro di riciclo più innovativo e meritevole, che sarà esposto in una mostra virtuale o in presenza di tutti i lavori realizzati.

 

Carolina Biordi

Le scuole dell’infanzia di Bitonto (Bari) da oggi aderiscono al progetto “La mia Scuola è plastic free” promosso da Legambiente Puglia e dal circolo cittadino “Pino Di Terlizzi”. 

Il progetto, che coinvolge 30 classi in cui è previsto il servizio di mensa scolastica, vuole contribuire a nuovi modelli di produzione e consumo sostenibili e a ridurre la produzione di rifiuti e, in particolare della plastica, uno dei materiali più diffusi che danneggia maggiormente gli escosistemi.  Contest, competizioni, monitoraggi e riciclo creativo sono solo alcune delle attività che coinvolgeranno gli studenti, che alla fine del percorso realizzeranno vademecum da diffondere nelle scuole e in tutta la città, su come riciclare correttamente la plastica e soprattutto come ridurne l’utilizzo. 

Al termine della competizione tra studenti e famiglie verrà individuata la classe e la famiglia più “riciclona”, premiando il lavoro di riciclo più innovativo e meritevole, che sarà esposto in una mostra virtuale o in presenza di tutti i lavori realizzati.

 

Carolina Biordi

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli