Serie A: La Juve vince 2-0 con l’ Inter

 

La Juve batte l’Inter 2-0 grazie ai gol di Rabiot e Fagioli e la sorpassa in classifica.

Il tecnico bianconero nel port partita ha dichiarato: ” Nel primo tempo siamo stati un po’ fortunati, non riuscivamo a giocare. Il gol ha sbloccato la partita, all’inizio c’era un po’ di tensione. Non era semplice, poi abbiamo avuto campo e tecnica, e battuto una squadra forte. Quando recupereranno tutti sarà gennaio, quindi serve concentrarsi sulle prossime due partite, che sono importanti. Una big match come questo deve dare felicità e gioia. I giovani? Vanno lasciati tranquilli, hanno un percorso di crescita. Ci saranno partite dove non giocheranno o giocheranno meno bene, devono avere serenità”.

Inzaghi invece, ha affermato: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, non dovevamo andare all’intervallo sullo 0-0. Nel secondo siamo partiti discretamente, poi c’è stato il gol preso su ripartenza dopo un nostro calcio d’angolo. Ci siamo disuniti, potevamo pareggiarla con Lautaro ma resta una sconfitta pesante, in un big match, che fa male. In partite così sono decisivi gli episodi, non siamo stati bravi a farli girare dalla nostra parte. Gli scontri diretti? Dobbiamo fare di più, è un dato di fatto. Serve migliorare nei dettagli, partite così sono sempre sul filo. In Champions siamo riusciti a farli bene, in campionato non abbiamo trovato la continuità dello scorso anno”.

 

La Juve batte l’Inter 2-0 grazie ai gol di Rabiot e Fagioli e la sorpassa in classifica.

Il tecnico bianconero nel port partita ha dichiarato: ” Nel primo tempo siamo stati un po’ fortunati, non riuscivamo a giocare. Il gol ha sbloccato la partita, all’inizio c’era un po’ di tensione. Non era semplice, poi abbiamo avuto campo e tecnica, e battuto una squadra forte. Quando recupereranno tutti sarà gennaio, quindi serve concentrarsi sulle prossime due partite, che sono importanti. Una big match come questo deve dare felicità e gioia. I giovani? Vanno lasciati tranquilli, hanno un percorso di crescita. Ci saranno partite dove non giocheranno o giocheranno meno bene, devono avere serenità”.

Inzaghi invece, ha affermato: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, non dovevamo andare all’intervallo sullo 0-0. Nel secondo siamo partiti discretamente, poi c’è stato il gol preso su ripartenza dopo un nostro calcio d’angolo. Ci siamo disuniti, potevamo pareggiarla con Lautaro ma resta una sconfitta pesante, in un big match, che fa male. In partite così sono decisivi gli episodi, non siamo stati bravi a farli girare dalla nostra parte. Gli scontri diretti? Dobbiamo fare di più, è un dato di fatto. Serve migliorare nei dettagli, partite così sono sempre sul filo. In Champions siamo riusciti a farli bene, in campionato non abbiamo trovato la continuità dello scorso anno”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli