Speranza: frattura forte con Conte

In merito alla possibilità di riaprire un dialogo con Giuseppe Conte, il ministro della Salute, Roberto
Speranza, ha dichiarato: "Conte non lo sento da parecchio, da quella frattura che si è consumata. Siamo
stati un anno e mezzo al governo insieme, credo che in queste ore governiamo in tanti comuni importanti
dove abbiamo vinto le elezioni. Non penso che dobbiamo archiviare e stracciare una storia importante.
Oggi però c'è un passaggio importante, le elezioni politiche, che nasce purtroppo da una frattura molto
profonda con cui dobbiamo fare i conti. Poi si valuterà, penso che ci sono ancora ore, giorni di lavoro, in
cui si possono aprire ulteriori scenari, ma in questo momento la frattura molto forte resta".

In merito alla possibilità di riaprire un dialogo con Giuseppe Conte, il ministro della Salute, Roberto
Speranza, ha dichiarato: "Conte non lo sento da parecchio, da quella frattura che si è consumata. Siamo
stati un anno e mezzo al governo insieme, credo che in queste ore governiamo in tanti comuni importanti
dove abbiamo vinto le elezioni. Non penso che dobbiamo archiviare e stracciare una storia importante.
Oggi però c'è un passaggio importante, le elezioni politiche, che nasce purtroppo da una frattura molto
profonda con cui dobbiamo fare i conti. Poi si valuterà, penso che ci sono ancora ore, giorni di lavoro, in
cui si possono aprire ulteriori scenari, ma in questo momento la frattura molto forte resta".

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli