SPESE MILITARI, BUFFAGNI: LA GERMANIA NON AGISCE CON L’UE

In un intervista rilasciata al TG2 Post, Stefano Buffagni (M5S) ha dichiarato: “Mi preoccupano alcuni Stati che stanno facendo una corsa al riarmo, perché lì o si fa un’operazione europea o iniziamo a creare di nuovo delle tensioni in Europa che io ho sempre studiato nei libri. Io voglio evitare di ripercorrere gli errori che abbiamo visto nei libri di storia”.
È poi arrivata la risposta del deputato pentastellato a chi gli ha chiesto se si riferisse alla Germania. “Io faccio riferimento a chi corre perché vuol far vedere che è più forte degli altri facendo danno, secondo me, all’intera Europa. Su questo l’Italia deve farsi sentire e dire a Scholz che deve capire che bisogna fare un’operazione europea e non fare la gara a chi è più forte perché secondo noi l’Europa deve muoversi unita, anche nella risposta ai danni collaterali che le sanzioni” alla Russia “stanno creando”.

In un intervista rilasciata al TG2 Post, Stefano Buffagni (M5S) ha dichiarato: “Mi preoccupano alcuni Stati che stanno facendo una corsa al riarmo, perché lì o si fa un’operazione europea o iniziamo a creare di nuovo delle tensioni in Europa che io ho sempre studiato nei libri. Io voglio evitare di ripercorrere gli errori che abbiamo visto nei libri di storia”.
È poi arrivata la risposta del deputato pentastellato a chi gli ha chiesto se si riferisse alla Germania. “Io faccio riferimento a chi corre perché vuol far vedere che è più forte degli altri facendo danno, secondo me, all’intera Europa. Su questo l’Italia deve farsi sentire e dire a Scholz che deve capire che bisogna fare un’operazione europea e non fare la gara a chi è più forte perché secondo noi l’Europa deve muoversi unita, anche nella risposta ai danni collaterali che le sanzioni” alla Russia “stanno creando”.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli

Che destra sarà

Stalingrado Caporetto Puglia

La caduta del capitano 

Referendum sul Pdexit

Emme Vs Emme