Sport, Champions: la Juve cade in casa contro il Benfica

La Juventus perde 2-1 allo Stadium con il Benfica anche la seconda partita del girone di Champions League, dopo il ko all`esordio con il Psg. Partita che in realtà inizia subito bene per i ragazzi di Allegri infatti Milik firma il vantaggio dopo soli 4`, poi però il Benfica cresce e dopo due occasioni colossali tra cui un palo trova il gol del pareggio con l’ex Inter Joao Mario su rigore concesso per fallo del giovane Miretti. Nella ripresa i portoghesi dominano e David Neres trova il gol del vantaggio con un gran sinistro al volo che supera Perin; Bonucci salva i suoi in due occasioni, nel finale Kean prende un palo e Bremer si divora letteralmente il gol del pareggio. Juventus che dopo questa sconfitta si trova ultima assieme al  Maccabi Haifa a 0 punti , mentre Benfica e Psg prime a pari merito a 6.

La Juventus perde 2-1 allo Stadium con il Benfica anche la seconda partita del girone di Champions League, dopo il ko all`esordio con il Psg. Partita che in realtà inizia subito bene per i ragazzi di Allegri infatti Milik firma il vantaggio dopo soli 4`, poi però il Benfica cresce e dopo due occasioni colossali tra cui un palo trova il gol del pareggio con l’ex Inter Joao Mario su rigore concesso per fallo del giovane Miretti. Nella ripresa i portoghesi dominano e David Neres trova il gol del vantaggio con un gran sinistro al volo che supera Perin; Bonucci salva i suoi in due occasioni, nel finale Kean prende un palo e Bremer si divora letteralmente il gol del pareggio. Juventus che dopo questa sconfitta si trova ultima assieme al  Maccabi Haifa a 0 punti , mentre Benfica e Psg prime a pari merito a 6.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli