Sport, Champions League: pareggio del Milan con il Salisburgo

È iniziato con un pareggio il percorso in Champions per i campioni d’ Italia del Milan. I ragazzi di Pioli non vanno infatti oltre l’ 1-1 nella partita giocata in trasferta contro i campioni austriaci del Salisburgo, squadra appartenente alla scuderia Red Bull e ricca di giovani talenti. I padroni di casa partono subito bene e molto aggressivi, rendendosi pericolosi con le due punte Okafor e Fernando. I rossoneri provano a creare qualche problema alla retroguardia austriaca con Giroud ma è proprio Okafor a portare il Salisburgo in vantaggio con un diagonale che batte Maignan. La risposta del  Milan non si fa attendere e risponde subito grazie a Leao che serve in area un perfetto assist al belga Saelemaekers che segna il gol dell’ 1-1. Nella ripresa si abbassano i ritmi, Milan che sbaglia tanto ma riesce a procurarsi un ultima occasione all’ ultimo minuto ma il tiro di Leao viene fermato dal palo. Un punto a testa dunque per Milan e Salisburgo che salgono così al secondo e terzo posto dietro alla Dinamo Zagabria, prossimo avversario del Milan a San Siro, che a sorpresa è riuscita a battere in casa il Chelsea per 1-0.

È iniziato con un pareggio il percorso in Champions per i campioni d’ Italia del Milan. I ragazzi di Pioli non vanno infatti oltre l’ 1-1 nella partita giocata in trasferta contro i campioni austriaci del Salisburgo, squadra appartenente alla scuderia Red Bull e ricca di giovani talenti. I padroni di casa partono subito bene e molto aggressivi, rendendosi pericolosi con le due punte Okafor e Fernando. I rossoneri provano a creare qualche problema alla retroguardia austriaca con Giroud ma è proprio Okafor a portare il Salisburgo in vantaggio con un diagonale che batte Maignan. La risposta del  Milan non si fa attendere e risponde subito grazie a Leao che serve in area un perfetto assist al belga Saelemaekers che segna il gol dell’ 1-1. Nella ripresa si abbassano i ritmi, Milan che sbaglia tanto ma riesce a procurarsi un ultima occasione all’ ultimo minuto ma il tiro di Leao viene fermato dal palo. Un punto a testa dunque per Milan e Salisburgo che salgono così al secondo e terzo posto dietro alla Dinamo Zagabria, prossimo avversario del Milan a San Siro, che a sorpresa è riuscita a battere in casa il Chelsea per 1-0.

Pubblicitàspot_img
Pubblicitàspot_img

Ultimi articoli